Categoria - Kaballah

Kabbalah: il suo significato profondo La cabalaqabbaláhkabbalah o cabbala è il termine usato per indicare quegli insegnamenti “esoterici” e “mistici” propri dell’ebraismo già diffusi a partire dal XII secolo, in un suo significato più ampio esso intende quei movimenti esoterici sorti in ambito ebraico con la fine del periodo del Secondo Tempio. In ebraico Qabbaláh (ebr. קבלה) è l’atto di ricevere, la tradizione (la parola ebraica designa anche la ricevuta, ad esempio in una transazione commerciale, e la funzione di ingresso del sabato, la maggiore festa ebraica); secondo questi insegnamenti essa rappresenta il livello più elevato e profondo dell’ebreo poi manifesto nel metodo d’interpretazione esegetica ebraica della Torah definito in ebraico Sodsegreto. La Cabala, secondo i suoi cultori, venne trasmessa da Dio anche ad Adamo e ad Abramo.

Monitoraggio Personale