Blog

LE DIMISSIONI DI SATANA… 2^parte

ANALISI sulla FIDUCIA a DRAGHI: SATANA ALLA RISCOSSA… Mercoledì prossimo 20 luglio, sarà  il giorno cruciale in quanto si vota una fiducia decisiva: si vota di nuovo la fiducia al governo Draghi, una fiducia che peraltro il buon Draghi già aveva conquistato coi voti due giorni fa,  motivo per cui risulta strana la sua decisione di dimettersi comunque da capo del governo. Pertanto alle 09:30 del 20 luglio prossimo inizia il giorno del giudizio: in un certo senso si potrebbe parlare coerentemente del giorno del Redde Rationem. Draghi di certo penso che non voglia rientrare dalla sua decisione imprevista (tipica, forse, dell’irruenza della sua luna arietina decisamente tracotante.!) di certo scosso, come spiegato nella mia analisi previsionale di gennaio, dall’azione contraria del duo Urano-Saturno, agenti contro la sua potente congiunzione Saturno-plutonica in Leone nel radix.: una decisione a dir poco istintiva, “stranoide” che non appartiene alla logica ferma e concreta di un Vergine ascendente Capricorno come Draghi..che difficilmente, data l’imperiosa carriera, si sia comportato, immagino, nel suo ruolo spesso centrale di governo, con atteggiamenti stranoidi,..che certamente non consentirebbero exploit così importanti a livello sociale e finanziario..! Non si spiega questo suo inconsueto comportamento: è fuori discussione infatti credere che l’azione di Conte sia stata concertata anticipatamente proprio per consentire una nobile via d’uscita a colui che a breve, tra qualche mese, sarà considerato severamente, come primo responsabile del dramma che i prossimi guai in cui l’Italia cadrà.., tra non molto, ne aizzeranno gli animi  inevitabilmente degli italiani vessati, data la probabile crisi economico-energetica, che tutti dovremo affrontare, causata ad arte da questo governo maledetto..: al dunque verrà considerato come il peggior politico di sempre non avendo minimamente aiutato l’Italia e il suo popolo a risolvere le sue problematiche, direi in realtà che il governo, cosiddetto dei migliori, non sia riuscito a creare nulla di buono avendo messo in serio pericolo l’esistenza del popolo italiano, proiettato senza alcuna informativa in una guerra infida, quella Ucraina: una guerra senza speranza e soprattutto anticostituzionale. In realtà, come dico da sempre, il vero compito di Draghi, per chi ancora non se ne fosse reso conto, di certo non è quello di creare condizioni ideali per gli italiani, ma di assolvere il suo compito da abile servo obbediente agli ordini velenosi della “setta dem” americana, quella che fa capo ai presidenti falsamente democratici come i Bush, i Clinton, Obama e Biden da cui prende ordini, collegato com’è a tutti i servizi finanziari mondialisti: Draghi sta salvando solo il PD…da bravo gesuita anticristiano e massone fabianista,

LOGICA ASTROLOGICA SULLA FIDUCIA A DRAGHI

TUTTA LA STORIA della CRISI INIZIA COSI’: La crisi di Governo è iniziata ufficialmente alle 18.45 di giovedì 14 luglio, (il giorno fatidico della “Presa della Bastiglia” in Francia: strana coincidenza che ne segna però il significato storico, dato il profondo significato sotteso riferentesi al massimo principio di LIBERTA’ non solo per il popolo francese…) quando cioè il Presidente del Consiglio Mario Draghi ha annunciato di voler rassegnare le proprie dimissioni. Ma facciamo un passo indietro: tutto è iniziato qualche ora prima, quando in Senato è passato di fatto l’ok alla fiducia al cosiddetto “dl AIUTI” ma senza il sostegno del M5s –come già successo alla Camera– che al momento del voto ha disertato l’Aula: DRAGHI DECIDE DI DIMETTERSI, essendo venuto meno il cosiddetto “Patto di Fiducia”. La maggioranza di unità nazionale che ha sostenuto questo governo dalla sua creazione non c’è più. È venuto meno, secondo la valutazione, a dir poco affrettata di Draghi, il patto di fiducia alla base dell’azione di Governo per il mancato sostegno del M5s di Conte (un Movimento già spaccato dalla fuoriuscita di Di Maio, al suo ennesimo tradimento, accompagnato da una sessantina di fedelissimi commilitoni..!!). A quel punto il Premier è salito al Colle per un breve colloquio con il Capo dello Stato Mattarella che ne respinge le dimissioni..rinviando la decisione alle Camere a mercoledì 20 luglio 2022: IL GIORNO DEL GUDIZIO…UNIVERSALE mi piacerebbe pensare da italiano e da sovranista.

Prima di addentrarmi nell’analisi del prossimo voto di fiducia che sarà bene rendersi conto sin da ora, come tutta la storia e la successiva decisione non dipenda ne da Mattarella, ne da Draghi, ne tantomeno dai commilitoni piddini di Letta, ne dai falsi sindacalisti come la CGIL di quel verme immondo di Landini (il peggiore di tutti..!!) ma dai loro padroni, la setta Dem americana, cui si sono inginocchiati asservendosi ai loro diktat, così tradendo la propria Patria e il suo popolo per meri scopi di guadagno personale, voglio approfondire la coincidente correlazione tra il 14 luglio di Draghi e quello ben più famoso della “Presa della Bastiglia” che diviene il primo riferimento per la mia analisi astrologica: quello che ho chiamato nella mia scuola il SATUS TEMPUS COSMOGONICO (o S.T.C.) cioè il Seme primario, ORIGINARIO, come dire, “genetico” (per questo cosmogonico..), dell’evento storico validante che ne trasmette nei secoli il profondo significato come base costitutiva il principio che ne significa l’evento: la Presa della Bastiglia.

UN PO’ DI STORIA: La presa della Bastiglia da parte dei cittadini francesi, avvenuta martedì 14 luglio 1789 a Parigi, fu l’evento storico culminante della Rivoluzione francese in quanto la Bastiglia fu considerato il simbolo dell’ancien régime in decadimento..!! Un evento di per se, senza alcune motivazioni particolari date le continue sommosse dei popoli in ogni dove nel mondo, che invece è diventato profondamente simbolico, potrei dire anche suo malgrado, che dà inizio a un processo di emancipazione che, il 26 agosto, in Vergine (segno in analogia del Sesto Settore, le masse popolari) dello stesso anno, sfocia nella Dichiarazione dei diritti dell’uomo e del cittadino. Un documento che sancisce per iscritto libertà fondamentali (di pensiero, parola e stampa) e principi come l’uguaglianza di tutti i cittadini di fronte alla legge, che passarono poi anche nelle forme di tutte le costituzioni democratiche, inclusa la nostra: Tutto il mondo sa che quel giorno la folla-massa attaccò la Bastiglia al grido di “Libertà, Uguaglianza, Fraternità”…che rimase scolpito nei cuori dei francesi e di ogni cittadino democratico, come principio primo di umanità e di dignità umana.

Sotto l’egida di così tanta storia inizio ad analizzare il Sole di quell’evento lontano nel tempo per trarne il decisivo Seme originario del tema della Rivoluzione popolare riferita al mondo occidentale (quello che ho definito nei miei studi personali come “SATUS TEMPUS COSMOGONICO”). Come sempre la logica astrologica della mia scuola “Qualistica” è PARLANTE: Sole in Granchio in Dodicesima Casa, Ascendente leone, Mediocielo in Toro. Un Sole in XII^ (cuspide Undicesima in analogia aquariana, cioè rivoluzionaria..!) congiunto a Mercurio “combusto”, aggrediti entrambi dal moto di rivoluzione di Eris in Capricorno, dea della discordia (nonchè l’undicesimo pianeta X, governatore primario del Toro, presente al Mediocielo..) in perfetta opposizione al Sole in Granchio dell’evento rivoluzionario, ed entrambi, il Sole congiunto a Mercurio ed Eris, vibranti al quadrato di Nettuno per fomare un potente Quadrato a T che lancia la sfida alla fine del tempo, ormai in esaurimento in quel 1879.  Sole a fine Granchio, pianeta in cuspide leonina, tra l’alto, capofila di un poderoso Stellium in XII^Casa, cui appartengono, oltre al duo Sole-Mercurio, anche Venere, Urano e Giove, appollaiati sull’Ascendente leonino con Urano, governatore dell’Aquario, pianeta principe del moto rivoluzionario: pianeta di ogni forma di rivoluzione. Stellium solare poderoso, quindi, soggetto da un verso, alle furie apodittiche di Eris, mentre Plutone, dall’altro, domificato al Discendente aquariano, in Sesta Casa-masse popolari, appena tramontato e immerso, come sua abitudine, nel regno dell’oscurità, nel Regno della notte, dove esercita al massimo la sua energia, si oppone con durezza estrema all’ascendente Leone, ben rappresentante il governo dei Regnanti regali..in via di violenta estinzione.., scatenando la furia repressa delle masse..!! A completare l’opera c’è Marte, dio della guerra, in Decima Casa in odore di prossima congiunzione al Mediocielo destinico. Dulcis in fundo, come se non bastasse, la Luna-popolo è in Ariete, segno del governo di Marte, al sestile di Marte, al trigono di Urano: un luna-popolo motivatissima quindi..!! In essa s’incarna la risposta energetica giusta per un attacco rivoluzionario..che stava per deflagrare..in quel bagno di sangue che tutti conoscono..!!

Quindi il Satus Tempus del principio rivoluzionario ci dà delle precise informazioni di base da poter correlare al Tema dell’evento delle dimissioni impreviste di Draghi, in cui le similitudini sono decisamente impressionanti, come si potrà comprendere dall’analisi dell’evento sulla crisi dimissionaria di Draghi del prossimo mercoledì 20 luglio 2022.

Di primo acchitto nel veloce studio sul prossimo cielo del 20.07.2022, anche grazie al Satus sopradescritto, mi verrebbe da dire che la fiducia non verrà votata, nonostante che io sia fervente sostenitore di fare analisi astrologiche con il massimo del tempo utilizzabile (tempo che in questo caso non c’è), dato il breve periodo a disposizione per valutare al meglio la prossima decisione, sulla fiducia o meno, al governo Draghi.., peraltro caduto, come detto, per sua decisione precisa nonostante disponesse già di quella fiducia..! Per quanto è del tutto visibile, anche per i non addetti ai lavori, come sin dal principio sia stato mobilitato mezzo mondo per convincere Draghi a rientrare nei ranghi di capo di governo italiano…: sono intervenuti tutti i falsi giocolieri, tranne chi ne ha il vero presupposto, mi riferisco al popolo italiano che secondo Costituzione è l’unico attore che deve, e sottolineo DEVE, decidere le sorti del proprio paese. Dato che non possiedo i tempi giusti per analizzare attentamente il cielo astrologico del prossimo mercoledì 20 luglio, mi regolo con quello che ho a disposizione sia nella valutazione del grafico pubblicato, qui presente, eretto su Roma per le 09:30 del 20.07.2022, sia correlandolo al Satus sopradescritto, così da poter avere qualche riferimento utile per esprimere un giudizio valutativo serio e professionale..che mi consenta una previsione attendibile, anche senza poter approfondire con tutti i miei mezzi specifici che richiederebbero calcoli importanti e tempi lunghi. Pertanto mi affido come sempre alla lezione astrologica, seppur in chiave sintetica, che non inganna mai. Ora anche un profano si accorgerebbe delle potenti similitudini, quasi magiche, presenti nei due grafici-evento pubblicati che parlano entrambi della fine di un governo: in questo senso non può passare inosservato il giorno equivalente dell’inizio, il 14 luglio, chiaramente di anni diversi. Quindi il Sole in Granchio del Satus originario si ripete con esattezza nel giorno anche in questo evento di Crisi del governo italiano.: inutile che vi dico che i giorni disponibili sono ben 365 e pensare al caso, come sempre fa la razionalità del cosiddetto uomo di scienza quando non ha le risposte coerenti..da dare, è di certo una sciocchezza inenarrabile.., cui solo la sapienza astrologica autentica sa rispondere con valenza..! La valutazione del Sole in chiave “mundana” rappresenta l’evento da analizzare, cioè in questo caso la “fiducia a Draghi” e al suo governo, che, come detto, lui stesso ha fatto …inizialmente “stranamente” cadere, nonostante la fiducia l’avesse ottenuta poco prima coi voti  (il Sole, nello studio degli eventi rappresenta, appunto, l’evento da studiare). Un Sole a fine Granchio, peraltro congiunto a Mercurio, governatore dell’oroscopo (o Ascendente Vergine..), si oppone con grande forza dirompente al dinamismo stravolgente di Plutone in Capricorno e, come se non bastasse, in quel cielo di mercoledì prossimo, si disegna un Quadrato a T decisamente energetico che mette sotto torchio quel “Sole-evento” in Granchio, anche dalla azione lunare (popolo) in quadratura arietina. Vi rendete conto di come le similitudini aumentino clamorosamente..? Il Quadrato a T sul Sole, la stessa luna arietina entrambi presenti sui stessi segni anche nel tema della Bastiglia..: NIENTE E’ CASO..!! L’Opposizione forte ed esatta di Plutone al Sole nel tema di Draghi, da correlare all’opposizione del Sole ad Eris nella presa della Bastiglia, chiaramente sottintende una azione fraudolenta, un’azione certamente violenta, usata come copertura dei veri obiettivi sottintesi, che avrebbe creato tutta questa “strana” situazione di sfiducia, senza che ci fossero vere motivazioni su cui aggrapparsi. Quella presenza pesante di Plutone, peraltro opposto esattamente al Sole e presente al contempo in quadratura alla luna-popolo segnala indelebilmente una vera truffa in atto, cioè a dire che le motivazioni rese evidenti dai ragionamenti di Draghi (per estensione rappresentato dall’Ascendente Vergineo: non a caso Sole di Draghi..) sono solo dei falsi ed obnubilanti motivi per preparare altri scenari prima delle prossime elezioni sempre che si possa ancora parlare di elezioni in Italia..(opposizione di Nettuno all’Ascendente). In questo senso non escluderei per nulla che tutta questa messa in scena fosse il frutto di un accordo sotterraneo con il Pd e i “DiMaiucci”, residui fuoriusciti del mondo 5 stelle, doppiamente traditori della nazione, con lo scopo di falcidiare la forza voto delle destre così da escluderle definitivamente dal possibile prossimo governo della nazione.., accollandogli tutte le colpe del prossimo flagello autunnale eonomico-vaccinale, ovvero la possibile deriva bellica sul nostro suolo natio..! Tutto già preparato da certi componenti piddo-nazistoidi demoniaci che, sapendo di perdere alle elezioni, stanno preparando altri escamotage per rimanere al Governo dell’Italia illegalmente, come ormai gli italiani sono abituati da sempre… Un paese, l’Italia, in mano a questi falsi sinistroidi, praticamente il residuo politico del cattocomunismo dei DeMita, di Andreatta, di D’Alema, Veltroni ecc.ecc.., che hanno provato a distruggere, in questi anni terribili..la potenza del nostro marchio di fabbrica, il “Made in Italy”, che alla fine del secolo scorso, nel periodo degli anni 90, veniva considerato come la Quarta nazione al mondo..in termini di ricchezza e di benessere.., che lorsignori, anno dopo anno dal 1993 in poi, hanno cercato di stravolgerne la leadership, tradendo vilmente il loro stesso popolo e la Costituzione su cui avevano giurato, svendendo al mondo globalista le nostre migliori fabbriche e le nostre performance ineguagliabili nel mondo..!! Pertanto non penso che questi signorotti, arricchitisi sulle nostre spalle, si accontenteranno di perdere la loro poltrona di governo senza inventarsi qualche escamotage che quel Plutone così presente conferma. Lo scoppio della guerra in Italia, ad esempio, di fatto, rinvierebbe a tempo indeterminato qualsiasi elezione..: non a caso, a ben guardare, si è già votato in quasi tutti i paesi europei..!! La presenza diretta di Plutone sul palcoscenico astrale del cielo sulla ulteriore richiesta di fiducia draghiana, quindi, potrebbe significare qualsiasi azione perversa: si va dal semplice solito accordo sotterraneo in cui Draghi, fingendo l’offesa di lesa maestà, per l’avvenuta mancanza di fiducia, seppur votata,., da parte dei suoi stessi alleati di governo, in realtà abbia consentito il doppio gioco al suo predecessore Conte, per far rientrare in gioco il Movimento 5 stelle, quello di Di Maio, insieme al PD, che altrimenti non avrà di certo alcun voto nelle prossime elezioni (sempre che ci siano le prossime elezioni: della cui cosa non sono ancora sicuro..!!), al più velenoso, come LO SCOPPIO DELLA GUERRA SUL SUOLO ITALIANO CHE DI CERTO FAREBBE SALTARE LE ELEZIONI…qualora, come credo, saranno indette alla fine di quest Crisi..: e sia Draghi che Mattarella con tutto il PD, lo sanno..a perfezione..!! Peraltro Draghi di certo., almeno in apparenza, potrà trovare un nuovo ..”lavoro”, con probabile destinazione di alto prestigio, dato il compito di qualità, da abile traditore, svolto egregiamente contro il popolo italiano: potrebbe accedere alla Presidenza Nato oppure in quella della Banca Mondiale, da bravo servitore dei padroni della setta Dem americana (che, come dico da tempo, non rappresenta la nazione americana ma l’illegittima governance del Deep State mondialista) alla quale è dedicata tutta la sua malfamata carriera che Cossiga aveva ampiamente previsto, segnalandone il suo velenoso comportamento antitaliano. In realtà, presumibilmente,  la scena politica di mercoledì prossimo, prevederebbe, almeno in apparenza, un chiaro rientro delle affrettate decisioni draghiane, prese in precedenza, anche in considerazione di tutto il plauso politico che la grancassa globalista saprà organizzare per evitare possibili prossime elezioni anticipate che solo in Italia non si riescono a fare da almeno vent’anni: una vergogna assoluta che fa capire come è ridotta la democrazia nel nostro paese. !!

Peraltro la ragione astrologica, che non si regola di certo sulle onde dei giochini falsificati della politica, secondo la mia valutazione, sta a definire la crisi iniziata il 14 luglio scorso che, stando alla presenza di quel “QUADRATO a T”, pealtro fotocopia di quello della Bastiglia, vuol dire la fine irrevocabile del governo Draghi, il governo dei migliori…!! Pertanto penso che Draghi mercoledì prossimo sarà sconfessato dai suoi stessi compagni di governo (mi riferisco ai grillini di Conte..che stanno già preparando un nuovo look: vedi le frequenti interviste degli ultimi mesi di Di Battista e Travaglio, tutte conto Draghi e a favore del precedente governo Conte, evidentemente considerato migliore, dimentichi all’improvviso di tutti quei falsi e vili DPCM conto gli italiani..!!) che fino ad oggi ne hanno condiviso le pessime scelte, fino a votare tutti insieme, contro il dettato della nostra Costituzione, perfino l’aumento continuato dell’invio delle armi per la guerra in Ukraina: in questo caso, chissà come, i miliardi di euro si trovano sempre..!! In questo modo, attivando l’agenda fabianista dello spopolamento.., affamando il popolo italiano con la scusa della siccità, dell’aumento della benzina, dell’elettricità: una crisi energetica tutta creata ad arte, come vuole proprio quel Plutone in Capricorno, così presente sulla scena politica italiana e mondiale in piena opposizione al duo Sole-Mercurio in Granchio, cioè il suolo patrio..!! DRAGHI CONFERMERA’ LA SUA DIMISSIONE…, mercoledì prossimo e non credo che stavolta Mattarella, per quanto presidente illegittimo, possa negare di nuovo il voto agli italiani…, cosa che avrebbe già dovuto fare da tempo immemore..!! Draghi sa perfettamente che da settembre prossimo, con tutti i problemi che emergeranno nel nostro paese, sarebbe messo alla gogna, al centro degli attacchi di tutto il popolo italiano, esasperato dal dramma economico in cui  è stato messo dalle azioni illegittime di questo falso Governo sinistroide, altrettanto illegale: azioni utili solo a creare la guerra contro Putin, garantendo e arricchendo quel guitto di Zelensky, a spese delle famiglie e delle medio-piccole industrie italiane, probabilmente portate sul lastrico così come vuole quel dannato di Davos, Klaus Schwabb cui Draghi è fedele. Pertanto la mia valutazione astrologica, con l’ausilio insostituibile del mio Satus Tempus Cosmogonico, prevede la definitiva dimissione di Draghi che darà il via a possibili elezioni anticipate rispetto alla scadenza normale..di fine legislatura.  Nonostante che molti colleghi, come leggo in giro per il web, pensino che Draghi resti al suo posto di governo, non comprendendo come possano fare certe valutazioni, se non riferentisi unicamente a logiche di appartenenza politica e non da serie valutazioni astrologiche, ovvero da valutazioni su base Classica che escludono, ancor oggi nel terzo millennio, l’analisi dei pianeti lenti che sono decisive per la comprensione degli eventi.., almeno secondo il mio modo di studiare astrologia, personalmente, quindi, ribadisco che mercoledì 20 luglio 2022, Draghi confermi la sua dimissione…direttamente ovvero, per non “offendere” la partecipazione di Mattarella nel gioco al massacro della nostra popolazione, farà in modo che il suo ragionamento politico per la fiducia non sarà accettabile dai componenti l’attuale governo..(mi riferisco alle destre di Salvini e di Berlusconi presenti nell’esecutivo..!!), di cui si vorrà liberare rimanendo al comando di un governo piddino di centro-sinistra, che non consentirà più lo spazio alle destre..anche in funzione di prossime elezioni: Una scena madre che in Italia fa sempre effetto, anche se la fa un delinquente come Draghi…!! In ogni caso, restando alla valutazione previsionale del mio studio, la sua attuale esperienza di governo sta giungendo velocemente e paradossalmente al termine..senza alcun dubbio.!! E, se ancora c’è qualcuno tra gli italiani che possa credere che sia quel vampiro (vedere la postura inconfondibile..!!) di Mattarella a poter decidere le sorti dell’Italia significa che nel nostro paese non c’è più speranza…: mi riferisco a qualsiasi persona appartenente a qualsiasi idea politica..e non a chi non la pensa politicamente come me..! Ormai è fatto obbligo capire come stiamo messi sul serio..aldilà della appartenenza politica..che non ha più alcuna ragion d’essere..!!

IL MIO CONSIGLIO PERO’, DATI I PROSSIMI TRANSITI PESANTI, RIMANE QUELLO DI STARE AD OCCHI APERTI SULLA SCENA POLITICA ITALIANA E MONDIALE, IN QUANTO LE DECISIONI DI QUESTO PERIODO SONO DI CERTO OBNUBILANTI LA VERITA’ DEGLI SCOPI SOTTESI..CHE CERCHERO’ DI VALUTARE E SPIEGARE AL MEGLIO, NON FIDANDOMI AFFATTO DI QUESTA SOLUZIONE..FINALE CHE DI CERTO NON SI LIMITA AL LICENZIAMENTO DI DRAGHI, MA SOTTENDE ALTRE SPIEGAZIONI O VIE DI FUGA…!!

   Roma 18.07.2022                                                       Claudio Crespina

Riguardo L'autore

Redazione Il Nadir

Il dr. Claudio Crespina, astrologo, filosofo, counselor psicologico-comportamentale e ricercatore nasce sotto il segno del Capricorno a Roma, una città così significativa e simbolicamente attraente, per i suoi continui richiami storici ed esoterici che credo superfluo e inutilmente ripetitivo spiegarne la grandezza e l’importanza.

Aggiungi un commento

Clicca qui per lasciare un commento