Blog

LA NOSTRA VITA E' INIZIATA DA MARTE

LA VITA SULLA TERRA INIZIÒ DA MARTE...

ecco questa interessante riflessione che sembra una battuta ma, battuta non è...leggete questo articolo pescato abilmente dalla nostra redazione.. 

I marziani siamo noi. Una suggestione che arriva dal professor Steven Benner del “Westheimer Insitute for Science and Technology”, negli Stati Uniti.

In un recente intervento alla conferenza mondiale di geochimica Goldschmidt 2013, in corso a Firenze, Steven Banner, uno dei più importanti ricercatori statunitensi, ha dichiarato:

La vita sulla Terra è arrivata da Marte, quindi noi siamo marziani

Ipotesi che si basa sui risultati che la sua equipe ha ottenuto analizzando una forma minerale ossidata del molibdeno ritenuto presente su Marte e arrivato sulla terra in un meteorite.

Leggi tutto: LA NOSTRA VITA E' INIZIATA DA MARTE

TRASFORMAZIONE PLANETARIA: LA TERRA SI TRASFORMA IN GEOIDE DEFORME..

la-terraL'aumento della tensione tettonica,e' un segno di un cambiamento geologico che potrebbe spazzare tutto il pianeta, la stabilità della Terra è a rischio di un altro nuovo evento di grandi proporzioni di magnitudo tra 8 o 9,0 gradi. L'immagine a sinistra della Terra scattata subito dopo il terremoto del 11 marzo in Giappone dal satellite GOCE dell'Agenzia Spaziale Europea mostra la vera forma della Terra in base al suo campo gravitazionale. Il suo aspetto appare sbilenco dopo essere stata più volte martoriata da 3 terremoti molto forti nell'arco degli ultimi 9 anni, è l'indicazione della deformazione pericolosa della stabilità del pianeta. E' un GEOIDE DEFORME  che sta diventando sempre più stressato a girare.

Da quando la LUNA è ENTRATA NELLA CROCE RIEMPIENDONE IL BRACCIO "VUOTO" DEL GRANCHIO (17 LUGLIO), INNESCANDO LA CONFIGURAZIONE ASTRALE principalmente nei segni Cardinali, ormai famosi, tra l'altro i sismografi della rete di monitoraggio sismico globale sembrano impazziti, su tutti i tracciati si evince di un esponenziale incremento del geodinamismo dellle placche tettoniche. Nell'ultima settimana dal 20 al 27 luglio, in pieno vortice planetario, il pianeta e' stato colpito da una serie sempre piu' crescente di eventi sismici che stanno interessando in particolare i confini convergenti e divergenti dei versanti tettonici. 

Leggi tutto: TRASFORMAZIONE PLANETARIA: LA TERRA SI TRASFORMA IN GEOIDE DEFORME..

METEORITE O .....ESPLOSIONE SUBSONICA o entrambe le cose..???

a-finlanNei cieli della citta' di Ostobothnia nella parte occidentale della Finlandia,poco dopo le cinque del pomeriggio di martedi' è stato osservato un eccezionale fenomeno luminoso....Di cosa si trattasse ancora non è dato sapere e come solitamente avviene in questi casi gli astronomi preposti allo studio e alle analisi dell'evento dicono subito che si possa trattare di un meteorite o di qualche sonda sfuggita ai controlli....Secondo l'associazione astronomica si sarebbe trattato, appunto di un meteorite che ha attraversato l'alta atmosfera terrestre per poi cadere al suolo. Il bolide luminoso e' stato osservato in diverse localita' della Finlandia e sembra che sia stato accompagnato da un esplosione subsonica prima di sparire.

Dalle prime stime si sarebbe trattato di un oggetto dal peso di alcune dozzine di kg.Gli astrofili sono all'opera per cercare di localizzare l'oggetto celeste. l'osservazione della caduta di meteorite e' un evento raro, siamo convinti che si TRATTI DI UN METEORITE....?  Mentre quello delle meteore, oggetti che non riescono Meteoritea raggiungere la superficie terrestre, e' più comune. Ad esempio, durante il corso dell'anno, la Terra passa attraverso nubi di polvere che danno luogo a un fenomeno noto come "pioggia di meteore." Durante tale evento, strisce di luce causati da piccole particelle rocciose sono visibili ad intervalli regolari nel cielo notturno.  Ma non sembra minimamente questo il caso....Di cosa si tratta allora..?

CI DIRANNO MAI QUALCOSA DI ACCETTABILE....ALL'INTELLIGENZA DEI PIU' SEMPLICI TRA NOI...???RESTIAMO IN ATTESA DELLE SOLUZIONI CHE CI VERRANNO PROPOSTE

LEGGO ESTERREFATTO: Questo articolo del Fatto quotidiano...

LEGGO ESTERREFATTO: Questo articolo del Fatto quotidiano DECINE DI MIGLIAIA DI MORTI TRA REGGIO E MESSINA Un documento firmato dai più autorevoli sismologi italiani, sottoscritto anche dall’Ingv, spiega che il “Big One italiano” potrebbe colpire la zona dello Stretto e provocare una strage. Dovuta non alla potenza dell’evento, ma a scelte dissennate in fatto di edilizia e urbanistica. Ma la ricerca è introvabile e sul web ne compare una versione censurata   (Fonte– ilfattoquotidiano.it -)

a-stretto-di-sicilia

Un terremoto tra Messina e Reggio Calabria potrebbe provocare “decine di migliaia di vittime”. Uccise non dalla fatalità ineluttabile del sisma, ma dalle scelte umane – e politiche – in fatto di edilizia e urbanistica. Lo scenario è contenuto in un documento ufficiale firmato da sedici sismologi con tanto di marchio dell’Ingv, l’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, e dell’Eucentre, il Centro europeo di ingegneria sismica con sede a Pavia, considerato un’eccellenza mondiale nel suo campo. Tra gli esperti che hanno curato lo studio figura Rui Pinho, portoghese trapiantato in Italia, oggi responsabile di Gem, un progetto mondiale di prevenzione del rischio sismico. Insomma, la previsione della strage non proviene da outsider improvvisati, ma dalle massima autorità scientifiche in fatto di terremoti.

Leggi tutto: LEGGO ESTERREFATTO: Questo articolo del Fatto quotidiano...

Venere retrograda in Gemelli: istruzioni per l'uso: un bell'articolo di M. LIVI

Venere è entrata nel segno dei Gemelli e sarà retrograda dal 15 maggio fino al 27 giugno 2012. Venere nel curioso e mutevole Nudo Modiglianisegno dei Gemelli è divertente, socievole, affascinante e piuttosto instabile. Dotata di grande immaginazione, questa Venere ha bisogno di giocare, di divertirsi e di essere circondata da persone stimolanti e interessanti. Solitamente chi possiede Venere in Gemelli si lascia trascinare da tutto ciò che è nuovo, vivo, diverso e non sopporta i legami molto stretti, questo non significa che l'amore manchi di intensità, però spesso può essere carente sul piano emotivo e affettivo. Il bisogno di sperimentalismo, di seduzione e una certa immaturità emotiva fa si che tutto debba mantenersi su di un piano di leggerezza. Spesso Venere in Gemelli dà la propensione al flirt e all'infedeltà, ma per avere conferma è necessario considerare l'intero tema natale e gli aspetti che questa Venere fa con gli altri pianeti. Una Venere in Gemelli in aspetto con Saturno per esempio può rendere questa Venere più stabile e affidabile e meno predisposta all'avventura fine a se stessa. Se poi dovesse cadere in ottava casa potrebbe dimostrarsi molto intensa e più complessa di quanto non mostri all'apparenza.

Leggi tutto: Venere retrograda in Gemelli: istruzioni per l'uso: un bell'articolo di M. LIVI

Naviga verso:

Logica Astrologica 

Ultime dal Blog

THE CLUB

Monitoraggio Personale sul nadir