LA GRANDE CROCE CARDINALE 2014

LA CONFIGURAZIONE POTENTE DI OGGI 22 APRILE DELLA GRANDE CROCE CARDINALE DI QUESTA PRIMAVERA 2014 PREANNUNCIATA DALLA LUNA CONGIUNTA A PLUTONE IN CAPRICORNO del 21 aprile, attivatasi dopo l'eclisse lunare del 15 aprile 2014 che darà vita a quello solare di fine mese, è IL MOTO PLANETARIO PIU' IMPORTANTE DI QUESTI ULTIMI ANNI. Aprile, che senza dubbio sarà considerato un mese della svolta epocale, benedirà, insieme ai due Papi, l'improcrastinabile cambiamento (d'altronde se lo ha attivato il Vaticano.., lento e radicalizzato com'è....!!) che il mondo e l'universo con lui stanno agendo in un silenzio decisamente assordante, per chi ha orecchie calibrate a questi eventi così ampi e manifesti.. anche quando si muovono di sottecchi..esorcizzando il numero 13, come le 13 famiglie dell'oligarchia mondialista..!!

LUNA CONGIUNTA A PLUTONE RETROGRADO IN CAPRICORNO: il relais che farà da scintilla che scatenerà l’universo nei suoi complicati processi dinamici eruttivi ed esplosivi. Urano sarà a 13 gradi Ariete, Giove 13 gradi Cancro, Marte 13 gradi Bilancia, e Plutone 13 gradi Capricorno: la luna si innescherà in questa croce di Pasqua…iniziata a Natale, come dire siamo nel pieno di una crisi vaticanense e in misura minore delle religioni tutte così come le conosciamo..perchè non appartenenti ai periodi suddetti, relativi invece alle dinamiche cristiano-cattoliche di santa romana chiesa.  La Luna toccando strettamente Plutone, dio degli inferi e delle cose morte, dio della notte in tutte le sue sfaccettature, pianeta trainante l’intera configurazione planetaria inscritta di nuovo in cielo dal 10 aprile scorso, darà inizio alle danze delle energie vibratorie connesse agli aspetti di tensione, magnetici e dinamici, tutti attivati in cielo tra i pianeti messi sullo stesso grado, il 13°esimo (tranne Marte a 14°Bilancia),

che però da domani 22 aprile alle 20:27 su Greenwich, saranno esatti allo stesso grado tutti e quattro: Urano sarà a 13 gradi Ariete, Giove 13 gradi Cancro, Marte 13 gradi Bilancia, e Plutone 13 gradi Capricorno: pianeti che insieme, nei rispettivi segni zodiacali di transito, racconteranno inevitabilmente forti energie cosmiche che animeranno senza tema di smentita, a qualsiasi livello personale e interpersonale, nazionale e internazionale, l’aggressività, gli eccessi, il nervosismo, la forza distruttiva e le difficoltà emotive e relazionali per quei segni maggiormente interessati da questa poderosa configurazione: interessandone vieppiù anche gli Ascendenti, i Nadir, gli stellium, le Lune e i Mediocieli cioè gli angoli dei temi Natali personali nel settore specifico in cui verranno occupate le case di riferimento. In Settima ad esempio, i matrimoni, le società, le stesse vere amicizie (che io considero relazioni), in Quinta i figli, i divertimenti, l’amore fisico ecc.ecc..Il 22 aprile, è sfuggito a molti, è la GIORNATA DELLA TERRA (Earth Day...) inaugurata nel 1970 e con questa forte configurazione planetaria in atto proprio in questo giorno inaugurale, molte cose poco chiare di quella manifestazione originaria, apparentemente pacifica e coerente con gli equiilibri del mondo e i suoi ecosistemi, verranno a galla...(leggete il seguito dell'articolo sul Magazine del sito ALCHIMIE) .

ll ritmo delle stelle si mantiene molto elevato. Così, mentre il Sole ha fatto oggi il suo ingresso nel segno del Toro dando il via alla sua stagione, Giove farà letteralmente a pugni con Marte, Urano e Plutone con quadrature e opposizioni che manderanno in crisi il sistema economico legato all’Euro. Pianeti questi che come ho detto  configurano l’ennesima grande Croce Cardinale (la seconda dell’anno) che creerà brusche e inaspettate rotture, cambiamenti, novità, il tutto accompagnato da energie complesse, dark, eccessive, ingestibili come consuetamente eravamo abituati: ovvero crudeltà, fanatismo, eccessi molto discutibili…!!  E’ indubbiamente un aspetto importante; non dimentichiamo che la Luna forma “aspetti” con una certa frequenza, data la sua velocità, ma sempre per colpa della velocità l’aspetto dura solo poche ore comunque, chi nasce con la Luna congiunta a Plutone, per esempio, si distingue certamente dalle persone comuni. Plutone regala alla Luna delle capacità...soprannaturali, ma talvolta odorano un pochino di  sudicio, di spudorato, di trasgressivo... Se Nettuno spinge a varcare orizzonti infiniti e sublimi, Plutone in complicità con la Luna sembra regalare al soggetto una grande sicurezza interiore, una forza sconosciuta, una creatività inesauribile, come se potesse attingere a un fantastico serbatoio di energia. Tra la Luna e Plutone c’è un’unione particolare che accompagna il Sonno e la Morte, quindi si può verificare un’attrazione per i luoghi di sepoltura, che non fanno assolutamente paura, anzi, una passeggiata al cimitero è considerata una meta gradita. Il Capricorno come sappiamo è governato da Saturno, l'Io, il Senso profondo del Sé, la colonna vertebrale che ci eleva da terra, quindi la strada per giungere all'elevazione spirituale, ergendosi dai bassi istinti umani, ci dice correttamente S. Marinelli, Ci sentiamo quindi spronati alla disciplina, ad eliminare le cattive abitudini di vita, in nome di un senso di pulizia psico-fisico. Questa Luna forma una congiunzione molto forte con Plutone, l'inconscio, che si trova nel Capricorno in posizione retrograda. Quello che viene messo in luce, poiché anche la Luna rappresenta uno stato interiore profondo, sono i contenuti nascosti legati ad eventi passati (Plutone retrogrado), che chiedono di essere elaborati. Questi sono quelle dinamiche che puntualmente si ripresentano nella nostra vita, tanto che ci chiediamo, perché mi trovo ancora in questa situazione? Luna e Plutone hanno in se una grande valenza evolutiva, perché entrambi questi astri raccontano delle esperienze dell'Anima. Ma non solo, essi sono doppiamente attivati dall'aspetto di quadratura (tensione interiore) che formano con Urano retrogrado in Ariete, pianeta della Luce in un segno di Fuoco, che non ci lascia in pace finché non avremo portato a termine il compito di almeno volerle guardare quelle dinamiche, ma anche sono opposti a Giove e mettono in discussione potentemente le metodiche economiche e le monete ad esse legate, coi mercati finanziari che potranno essere di nuovo colpiti da probabili stravolgimenti non certamente controllabili che causerebbero un crollo dell’euro. E sono quadrati anche a Marte, dio della guerra, come si sa, e il rischio di un’altra guerra mondiale c’è tutto..anche se la speranza che non ci si arrivi esiste e non è peregrina in considerazione di quel Nettuno in prima nel grafico della congiunzione esatta Luna-Plutone e soprattutto del trigono largo con Giove che potrebbe garantire una via d’uscita indolore… Questa congiunzione collegata alla Croce cardinale investe due case Mobili e due Fisse: cioè la II^ con Urano; e l’ VIII^ con Marte; la VI^ con Giove; e la XII^ con la congiunzione Luna-Plutone che sono tutto un programma in considerazione dei grandi

Plutone in transito in dodicesima casa di questa Luna congiungta. 

Questo transito può essere sia positivo che negativo. Se negativo, potranno entrare nella propria vita potenti nemici, si potrebbe essere incarcerati a lungo termine, malattie che durano a lungo e/o isolamento permanente. La persona, in questo periodo, può provare un intenso desiderio di solitudine, oppure può subire solitudine forzata attraverso le circostanze. Ci può essere internamento o confinamento, sia mentale che fisico.   Sublimare queste energie, la meditazione, sfide metafisiche, esercizi di potenziamento psichico ed altre forme di applicazione degli studi occulti sono cose che dovrebbero essere fatte in maniera consistente. E' un buon periodo per sviluppare poteri intuitivi ed energia psichica.

I segreti in questo periodo sono oltremodo importanti. Si potrebbe venire coinvolti nella ricerca, o in qualche attività segreta....                       

continua articolo nel magazine ALCHIMIE..

 ROMA, 22.04.2014                                                               Claudio Crespina

Naviga verso:

banner-logica-cosmologica 

Monitoraggio Personale sul nadir