Numerologia

La Numerologia è una scienza filosofica-esoterica basata sui numeri che, seppure diffusa nell’antichità in tutti popoli, ha avuto la sua sostanziale origine e diffusione con Pitagora, vissuto nel VI° secolo a.c. ed i cabalisti ebraici. I Numeri non vengono considerati solo come quantità aritmetiche, ma sono invece intesi come Simboli e Archetipi Universali, quindi come entità astratte, ognuna delle quali ha una particolare frequenza, presiede ad una funzione, con un ruolo attivo all'interno dell'Unità ed una particolare visione dell'unità stessa. Essa considera i numeri sia dal punto di vista quantitativo sia da quello qualitativo. E’ stata sin da allora un elemento di base per la nascita dell’astrologia, della filosofia, della psicologia e di ogni altra scienza esatta. La numerologia considera il numero un essere del piano spirituale che ci aiuta a capire che l'uomo non è distaccato dalla natura e dal divino e che i principi che in essa agiscono, esercitano le stesse modalità anche in lui. I numeri in quanto agenti dell'energia creativa cosmica, hanno il particolare potere di trasmettere vibrazioni e conoscenze che influiscono sul comportamento e la vita di ogni essere animato ed inanimato. La numerologia quindi è una via esoterica di conoscenza, presente in tutte le più antiche civiltà, che possiamo far risalire ad almeno 11.000 anni or sono, sebbene l'impulso più intenso e conosciuto lo abbia impresso Pitagora di Samo, in Grecia, grande filosofo, iniziato e genio della matematica, vissuto nel VI° sec a.C., che aveva incrementato il suo sapere presso i sacerdoti dell'antico Egitto. Secondo Pitagora tutto è numero. Ed ad ogni numero corrisponde un simbolo, un suono, delle lettere dell'alfabeto, dei pianeti. I numeri determinano il ritmo...

Continua...

SIGNIFICATO DEI "NUMERI"

SIGNIFICATO SPECIFICO DEI NUMERI

I numeri racchiudono il codice segreto per interpretare l’universo. La valenza simbolica dei numeri è data dal loro valore qualitativo e dalle interazioni con tutti gli altri elementi strutturanti l’universo.Tutte le componenti dell’universo sono caratterizzate da una sequenza numerica che stabilisce il rapporto con tutto ciò che la circonda. Chi si occupa di matematica sa bene qual è il fascino dei numeri. Ogni volta che si entra in contatto con essi, se ne ricava la sensazione di un mondo regolato da leggi che presumiamo di conoscere, ma che in realtà ci sfuggono nei loro significati più profondi. Da qui nasce quel rapporto mistico e simbolico che l’uomo, in tutta la sua storia, ha sempre avuto con i numeri. Le interazioni composte dai numeri vanno al di là di un mero calcolo quantitativo. Infatti da un punto di vista spirituale l’uno rappresenta l’unico, cioè l’unicità della divinità; il due non proviene dal raddoppiamento dell’uno, ma dalla sua divisione. Il due divide e rompe l’armonia dell’uno, e il ritorno all’unità si ha con il tre, cioè con il percorso inverso. Fatto che spiega come il tre, il triangolo, la triade, siano espressioni dell’unità. In tutte le tradizioni antiche i numeri sono sacri, proprio perchè permettono di comprendere l’ordine delle cose e le leggi del cosmo. La Cina da millenni riconosce ai numeri una funzione ordinatrice, energizzante e armonizzante del mondo e della materia vivente. Tutti i numeri partecipano del simbolismo dell’unità, sia per addizione teosofica, che consiste nell’addizionare le cifre tra loro, sia anche per scomposizione. La numerologia è una disciplina mesoterica (mentre la numerologia sacra è invece esoterica) che studia il significato simbolico e vibrazionale dei numeri; la prendiamo in considerazione in quanto offre un utile strumento di indagine della "realtà dietro le apparenze". Sembra, tra le tante ipotesi storiche disponibili, che la numerologia nasca con i Sumeri oltre 5.000 anni fa (i Sumeri furono i primi ad usare i numeri e diedero anche origine al sistema sessagesimale per il computo di ore, minuti e secondi) ed ancora oggi continua ad appassionare

Leggi tutto: SIGNIFICATO DEI "NUMERI"

Numerologia Astrologica

La Numerologia è una scienza filosofico-esoterica basata sui numeri che, seppure diffusa nell’antichità in tutti popoli, ha avuto la sua sostanziale origine e diffusione con Pitagora, vissuto nel VI° secolo a.c. ed i cabalisti ebraici. I Numeri non vengono considerati solo come quantità aritmetiche, ma sono invece intesi come Simboli e Archetipi Universali, quindi come entità astratte, ognuna delle quali ha una particolare frequenza, presiede ad una funzione, con un ruolo attivo all'interno dell'Unità ed una particolare visione dell'unità stessa. Essa considera i numeri sia dal punto di vista quantitativo sia da quello qualitativo. E’ stata sin da allora un elemento di base per la nascita dell’astrologia, della filosofia, della psicologia e di ogni altra scienza esatta. La numerologia considera il numero un essere del piano spirituale che ci aiuta a capire che l'uomo non è distaccato dalla natura e dal divino e che i principi che in essa agiscono, esercitano le stesse modalità anche in lui. I numeri in quanto agenti dell'energia creativa cosmica, hanno il particolare potere di trasmettere vibrazioni e conoscenze che influiscono sul comportamento e la vita di ogni essere animato ed inanimato. La numerologia quindi è una via esoterica di conoscenza, presente in tutte le più antiche civiltà, che possiamo far risalire ad almeno 11.000 anni or sono, sebbene l'impulso più intenso e conosciuto lo abbia impresso Pitagora di Samo, in Grecia, grande filosofo, iniziato e genio della matematica, vissuto nel VI° sec a.C., che aveva incrementato il suo sapere presso i sacerdoti dell'antico Egitto. Secondo Pitagora tutto è numero. Ed ad ogni numero corrisponde un simbolo, un suono, delle lettere dell'alfabeto, dei pianeti. I numeri determinano il ritmo...

Leggi tutto: Numerologia Astrologica

Naviga verso:

banner-logica-cosmologica 

Monitoraggio Personale sul nadir