JENNY PACKHAM: UN SOGNO AD OCCHI APERTI

Jenny Packham, è una stilista inglese, nata a Southampton 11 marzo 1965, è un Pesci per eccellenza, lo si vede dai suoi vestiti, attenzione al particolare, (che riguarda l'aspetto opposto che è quello della Vergine) non sono creazioni per tutti i giorni, sono delle vere opere d'arte. Brillano, si accendono, svolazzano, sembrano essere usciti da un sogno, una fiaba, un film fantastico, ora mi viene in mente le elfe, protagoniste della trilogia del Signore degli Anelli. Le donne che vengono fuori da questo "sogno ad occhi aperti" sono delle fanciulle del Botticelli, le forme sono sensibili al movimento, ed evidenziano un'eleganza pura, raffinata, che racconta quella di una principessa, tanto che i suoi capi sono spesso mostrati dalla duchessa di Cambridge, Kate Middleton, in molte occasioni importanti, come l'ARK Gala del 2011, o le prime apparizioni con i figli, il principe George, e la principessa Charlotte, all'uscita dal St. Mary's Hospital. Altre occasioni importanti come quella del  2007, Jenny Packham, ha lavorato anche ai costumi del film Il diavolo veste Prada, per i quali Patricia Field è stata nominata agli Oscar. Molte attrici di Hollywood hanno avuto l'occasione di poter provare una delle sue creazioni: Angelina Jolie, Taylor Swift, Blake Lively, Elle Fanning, Dita Von Teese, Uma Thurman, Miley Cyrus, Kate Hudson, Keira Knightley, Florence Welch, Jennifer Aniston, Eva Longoria, Kate Winslet, Cameron Diaz, Jennifer Lopez, Emily Blunt, Charlize Theron, Adele (cantante).

 

Ma vediamo il suo percorso formativo: È la sorella del naturalista e conduttore televisivo Chris Packham.
Ha studiato moda alla Università di Southampton Solent e si è laureata con lode al Central Saint Martins College of Art and Design di Londra.
Ha fondato la propria casa di moda nel 1988 proponendo ready-to-wear. Nel 1997 ha lanciato la collezione di abiti da sposa e dal 2008 disegna anche accessori da sposa. A queste, nel 2011 si è aggiunta anche una collezione di lingerie.
Nel 2008 ha ricevuto una laurea honoris causa alla Università di Southampton Solent.
Nel 2013 ha festeggiato i venticinque anni di attività con una serie di sfilate retrospettive presso il Victoria and Albert Museum. 

Vi consiglio di vedere la collezione Autunno Inverno 2017-2018, secondo me strepitosa, non solo per la bellezza del giorno e della notte (Sole-Luna) ma per la maestria con cui ha abbinato un abito dal design scozzese, all'eleganza della sua personalità, che si esprime attraverso i suoi tessuti e partcilari più raffinati, dallo chiffon al tulle, dalle perle al pizzo francese, cristalli, diamanti, strass e tutti i tessuti e le applicazioni più belle e d eleganti. Vi propongo gli abiti più belli della collezione Autunno Inverno, ditemi cosa ne pensate..io li trovo fantastici!!

LA REDAZIONE IL NADIR

Sara Del Monte

 

Naviga verso:

Logica Astrologica 

Monitoraggio Personale sul nadir