OROSCOPO 2017 - SCORPIONE CON I.C.P. IN BILANCIA

SIAMO GIUNTI ALL' UNDICESIMO DEI 12 SEGNI ZODIACALI
:
-SCORPIONE con l' I.C.P. in BILANCIA

AUGURI A TUTTI GLI AMICI DELLO SCORPIONE DALLA REDAZIONE DEL ilNADIR

PER LO STUDIO E L'ANALISI DEI SEGNI DEL 2017 CORRELATI ALLA TECNICA INNOVATIVA DELL'I.C.P. EXCURSUS CHE INIZIA CON IL CAPRICORNO e non con l'ARIETE (come leggiamo nei consueti prospetti dell'oroscopia SEGNOSOLARE, scritta in relazione al moto archetipale dei Segni lungo l'eclittica a partire appunto dal punto gamma a 0°Ariete) ESSENDO QUEL SEGNO DI TERRA, IL CAPRICORNO, IL PRIMO AD ENTRARE IN ORBITA ZODIACALE DI FATTO AD OGNI PRINCIPIO DI ANNO, INIZIANDO PER L'ESATTEZZA AL TEMPO DEL SOLSTIZIO D'INVERNO il 21 o il 22 DICEMBRE.

ECCO SALIRE SULLA SCENA LO SCORPIONE: UNDICESIMO SEGNO IN ORDINE DI TEMPO IN CUI LA TERRA (non il Sole..) ENTRERA' NEL 2017 per questo parlo di Rivoluzione Terrestre, quando spiego il moto dell'I.C. o dell'I.C.P. e non di Riv. Solare: Sole che di fatto non entra nel circuito, l'Eclittica, appunto, rimanendo, come si sa, quel faro illuminante al centro di tutta la scena cosmologica.
L'I.C.P. o Incipit Cosmologico Planetario in relazione allo SCORPIONE per il 2017 (quindi non per qualsiasi anno ma solo per questo prossimo venturo: appunto il 2017) è correlato al 16°36' della BILANCIA e si esprime con l'energia della I^Casa
.
Questa è la formula vincente del segno dello SCORPIONE per il 2017.

Quindi l'anno 2017 per voi SCORPIONE si muove con la dinamica energetica della PRIMA Casa permeata dallo schema bilancino, pertanto è lecito pensare che in questi dodici mesi si configurerà un'onda mareale, per rimanere nella metafora marina, RIGENERANTE che proporrà input, sia fisici che mentali, per voi tenebrosi scorpioncini, che, grazie all'armonia preponderante della dinamica bilancina, in qualche modo potrete illuminare finalmente quei lati, più nascosti, inaccessibili della vostra personalità, sottoposta, in questo ultimo quinquennio, a stress non indifferenti che per molti di voi hanno significato veri e propri corto-circuiti energetici che hanno contribuito ad oscurare, semmai fosse ancor più possibile, maggiormente il vostro mondo, già di per se inabissato nel regno, a voi più aderente, dell'inconscio, del segreto, dove appunto pensate di regnare su tutti e su tutto, grazie ai dinamismi stravolgenti del vostro governatore primario, Plutone, re del'Ade... L'Incipit Cosmologico Bilancino, segno della bellezza e dell'armonia, di per se, mal sopporta.questa atmosfera noire, anche e non solo per la sua emblematica ed endemica indecisione altalenante che ne condiziona la realtà creativa e consapevole, ma soprattutto perchè ha l'estremo bisogno di contattare, al contrario dello Scorpione, quelle atmosfere

assolutamente illuminate, armoniche, rasserenanti che consentono una visione maggiormente aperta e chiarificatrice soprattutto nelle realizzazioni delle relazioni tra individui, di cui sono i leader astrali. Per cui quest'anno, per voi dello Scorpione, con molta probabilità si riferirà alla miglior realizzazione delle vostre relazioni, ogni tipo di relazione, nel bene e nel male: inizieranno o finiranno a seconda della situazione. Sarà il momento finalmente di fare quella chiarezza che avete rinviato da troppi anni.
Come sempre dico, e lo voglio ribadre ancora, ricordate che quando parlo di Segni Zodiacali, mi riferisco a principi archetipi (da non confondere però con le immagini archetipe..che sono altro concetto..confuso spesso anche dagli stessi psicologi) non a persone in carne ed ossa: lo Scorpione, in questo senso, come qualsiasi altro segno, non si riferisce al nato nei giorni dello Scorpione o di altro segno, ma alla modalità specifica, alla caratteristica peculiare che scandisce il comportamento psicofisico soprattutto dei nati in quell'aurea solare (in realtà terrestre..) specifica, in quei 30 gradi di eclittica, o di coloro che hanno nel loro tema natale questi valori.

Lo SCORPIONE quindi quest'anno dovrà sforzarsi per agire interamente le sue potenzialità in modo RELAZIONALMENTE diverso, se vorrà attingere alle grandi opportunità che potrà esigere dall'andamento dell'anno. In questo senso, andando per ordine, l'Incipit Cosmologico in Bilancia smuove una dinamica, potrei dire senza tema di smentita, in contrasto, come appena descritto, al vostro segno, proponendo alla vostra forma "elementale acquatica" (un'Acqua peraltro tutt'altro che limpida...) la forza dell'energia aerobica che lega la natura della Bilancia all'Elemento Aria. Acqua e Aria non sono il massimo secondo i concetti, troppo standardizzati di certa tradizione astrologica che resta, a mio modo di vedere, troppo aderente alle regole di base, eliminando ovvero contorcendo, una delle forme migliori d'indagine: l'elasticità della mente..e quindi della comprensione.. Ogni Elemento rappresenta un genere di energia e di consapevolezza che agisce in ciascuno di noi. Anche la psicanalisi, con Jung (che nei suoi studi si è interessato, tra le tante forme esoteriche, anche di astrologia) sviluppò un sistema tipologico basato sostanzialmente sulle combinazioni tra gli atteggiamenti della coscienza e le quattro funzioni di essa (pensiero, sentimento, sensazione, intuizione) correlabili ai quattro elementi astrologici. L’ACQUA ha un valore simbolico molto alto, basti dire che i grandi "Pensatori", in tutte le religioni, sono "nati", sono stati "generati" dalle acque..!! E’ sinonimo di varie forme di vitalità: il mondo vegetale è tenuto in vita dalla linfa, nelle nostre vene scorre il sangue e siamo composti, in massima parte, da acqua. La terra poi, se bagnata, darà i suoi frutti. E’ simbolo anche di purificazione (molti dei riti sacri sono fatti con dell’acqua) e di guarigione, come, ad esempio a Lourdes così come a Benares sulle rive del Gange il fiume sacro degli indiani. Il pensiero, la sensazione, l'intuizione, i sentimenti, le emozioni, l'inconscio, l'affettività appartengono a questo elemento comunicativo. L'ARIA invece è l’energia che più si avvicina alla dimensione dello Spirito, è simbolo di leggerezza ed elevazione. E’ associata al respiro, al soffio vitale, a ciò che gli yogi chiamano “prana”. Sostiene la trasmissione del suono ed è collegata alla comunicazione, allo scambio d’idee e d’informazioni: è l'Elemento comunicativo per eccellenza. Insomma l'intimità, la chiusura psichica dello Scorpione dovrà essere violata dalla freschezza prorompente della parlata bilancina: due metodi contrastanti, se si vuole, di energia, la profondità emotiva dell'Acqua con la duttilità interpretativa dell'Aria, che invece quest'anno dovranno collaborare e collaboreranno statene certi, perchè, è bene sapere, anche se non lo trovate scritto su nessun libro di didattica astrologica, che in ogni archetipo primario c'è il Seme genetico per adire l'altro e non quella linea dura di demarcazione costruita per impedirne la giusta liaison formativa della straordinaria essenza divina che compone anche l'essere umano..Ogni elemento può perfettamente comunicare con l'altro tanto è vero che in ognuno di noi, a prescindere dal segno della nostra Terra di nascita (non Sole di nascita..) coesistono in perfetta sinergia energetica tutti i quattro Elementi: sta a noi impararne il linguaggio per comprendere quella parte maggiormente mancante. Come dico spesso nelle mie analisi astrali, per semplificare:se siamo italiani e vogliamo parlare con dei tedeschi nulla c'impedisce di studiarne ed assimilarne il linguaggio.., difficile o semplice che sia..!! La Bilancia, espressa dall'Incipit Cosmologico di quest'anno, s'interessa delle relazioni e ha il compito di mediare e andare incontro all'altro riconoscendo in esso una parte di sé. Evolve attraverso i rapporti e impara, nel confronto, ad uscire dal ristretto mondo dell'io personale correlato potentemente dallo Scorpione.. La Bilancia deve poter mantenere un giusto equilibrio tra le esigenze proprie e quelle altrui.

La socializzazione, sinergia che difetta nella logica scorpionica, quest'anno dovrà essere l'arma in più per parlare del vostro segno in termini innovativi..:è la forza vitale alla base del vostro percorso di crescita nel 2017. Quindi cari Scorpione, quest'anno dovrete (e alcuni di voi potranno.) maggiormente alimentare questo scopo evolutivo che, in realtà vi accompagna da sempre nelle vostre segrete e "secrete" atmosfere: non a caso siete tra i primi tra coloro che sono preparati e pronti a risorgere nel fisico e nell'animo anche dopo una fine, a volte, se non sempre, completamente distruttiva in tutti i sensi..!! Così il 2017 dovrà diventare veramente l'anno della svolta orientativa della vostra essenza primordiale ovvero ancestrale che non significa necessariamente ricchezza economica, come le promesse, effimere spesso, dell'oroscopia mantica e commerciale, molto superficialmente, garantiscono, legando il loro ragionamento previsionale esclusivamente al moto gioviano che in realtà, sappiatelo chiaramente, non regala proprio nulla se non ci abilitiamo correttamente a ricevere la sua energia pro-positiva, a volte anche contraria alle nostre stesse aspettative.., ma che rappresenti una summa armonica che si riferisca ad ogni realtà del benessere: salute, relazione, amore, felicità, lavoro, e perchè no denaro..ma, badate bene, anche il suo esatto conrtrario..!! Ecco, proprio questa seconda parte del concetto sfugge a certa oroscopia che per vendere il suo prodotto lascia credere, senza un autentico giudizio, a tutte le positività possibili, irrealizzabili poi nei fatti, come le tante delusioni raccontateci in tanti anni di esperienza professionale insegnano, ovvero dovrebbero davvero insegnare..soprattutto a coloro che ne diffondono, troppo superficialmente, il significato.. !!
Starà a voi Scorpioni, quindi, cercare la modalità corretta per adire lo schema bilancino, non perfettamente assonante, come spiegato, alle vostre corde comportamentali (ma neanche così contrario...se consentite alla vostra mente di agire la sua forma d'elasticità sinaptica a disposizione di ogni essere animato o meno che sia) tramite il quale, potrete adire a quel salto qualitativo, e, perchè no, anche a quello quantitativo che vi potrebbe finalmente trasportare "qualisticamente" sull'altro lato della sponda, in questo anno particolare per molti di voi. Pertanto nel 2017 il vostro leit-motiv, la vostra chiave di lettura si dovrà svolgere sulla precisa frequenza SCORPIONE-BILANCIA da erogare con i valori della PRIMA Casa: valori di cui disporranno più agevolmente soprattutto coloro che sono toccati dalla SECONDA DECADE di nascita e/o di Ascendente.
Senza tema di smentita, posso dirvi però che coloro tra voi dello Scorpione che s'irrigidiranno nel loro consueto schema comportamentale, senza neanche tentare un approccio diversificante per adire la dinamica bilancina, non ce la faranno ad completare serenamente l'anno in sede di obiettivi da raggiungere sia nel lavoro, coi propri soci o colleghi, che nella relazione col proprio partner, mantenendo in atto e deteriorando ulteriormente le fatiche già in essere..!! E pur capendone le difficoltà originarie, in quanto nessun tipo di preparazione didattico-psicologica al cambiamento è prevista, peraltro oculatamente, dalla cieca cultura delle nostre scuole di formazione (sia quelle dell'obbligo che, nella fattispecie, quelle astrologiche), imperante, sin dall'infanzia, su quei condizionamenti psicofisici che tenderanno ad inculcarci (non solo a voi ma a tutti..s'intende..!) solo la coscienza del limite, della paura, bloccando la nostra autentica natura correlata al divino, quindi alla possibilità di adirne ogni possibile sentire., vi esorto comunque a provare almeno di cambiare, di orientare il vostro solito ragionamento su nuovi aspetti, scardinando, o davvero scuotendo, quelli consueti di routine che ormai, consumati come sono, per la stragrande maggioranza di voi, non vi daranno più risultati. Di fatto, per fare ulteriore chiarezza sul problema sociale e culturale, valido chiaramente per tutte le persone appartenenti a qualsiasi segno zodiacale, come molti di voi hanno già ben compreso, il problema del cambiamento è proprio progettato al contrario..: c'è infatti un chiaro intento a mantenerci nell'ignoranza più completa orientando la nostra mente su obiettivi risibili per le straordinarie realtà che invece potremmo conquistare..Quindi sta a noi credere nelle nostre reali possibilità evitando di autocatalogarci nel più cieco e violento processo di massificazione: ricordate che se forse siamo simili tra noi,di fatto però, assolutamente non siamo uguali e sta a noi comprenderlo, contro quel potere socioculturale, politico e religioso che invece ci vuole inibiti e inebetiti. La dinamica bilancina andrà assorbita quindi, e ci riusciranno meglio quegli Scorpioni che vorranno comprendere a fondo lo schema della loro Venere Natale e della relazione aspettuale tra questa e Plutone (in seconda istanza non disdegnando anche il valore di Marte cogovernatore del segno scorpionico).

Conoscere VENERE è il vostro input primario. Sarà pertanto importante comprendere la precisa relazione che esiste nel vostro Tema di nascita tra questi due pianeti (Venere-Plutone ma anche Marte), per capire se ci sono già in essere delle precise correlazioni, ovvero se invece dobbiate cercare il giusto metodo per creare le corrette sinapsi planetarie per realizzarne una innovativa fusione. Tutto è possibile nello schema della mia filosofia "qualistica", agganciata com'è alle straordinarie evoluzioni scientifiche della meccanica "quantistica" di cui vuole essere la controparte etica, culturale, se si vuole artisticamente animica, mezzo unico (come le straordinarie "prodezze" dell'Etere.., il quinto elemento conosciuto già dai Veda.) assemblante le varie parti tra loro così che non si dividano più i concetti fondanti dell'essere umano: il Quantum e il Qualem uniti, e mai separati, tra loro a dimostrare la giusta e corretta illuminazione del mondo e di tutti i modi possibili. 
Venere, dicevo, consente a chi nasce sotto la sua protezione di poter usufruire della calma, della pacatezza, dell'armonia psicofisica, valori questi che, insieme alla visione più apertamente socievole, affabile ed attraente della dinamica venerea, dovranno essere assimilati nel segreto del vostro carattere fondamentale, spesso chiuso alle smancerie bilancine..Avrete anche, come dono personale, la condivisione della bellezza intima dei colori della natura bilancina, quelli autunnali, che appartengono anche a voi scorpioni: un'atmosfera comune quindi che in qualche modo accomuna le due istanze in un preciso sentimento d'appartenenza autunnale..Plutone e Venere pertanto dovranno collaborare: l'umore della Bilancia-venerea infatti può essere mutevole come il tempo autunnale che la rappresenta. I venti che si alzano in questo periodo dell'anno, un giorno più leggeri e un altro così forti da portare la pioggia, somigliano alle alternanze emozionali nelle quali molti di voi cadono caratterialmente ma la vicinanza della visione plutonica certamente condizionerà questa mutevolezza in passionalità stravolgente: un forte legame emotivo unisce le visione simboliche dei due pianeti, tanto che Plutone sembra possedere le chiavi dell'anima venusiana come, per converso, Venere sa interagire con l'ansiosa animosità plutonica. All'interno di questa energia ribollente vi è una grande espressione attrativa, qualcosa di magnetico e di trascinante che, è anche bene comprendere, a volte, può risultare inquietante (bene che vada..)! Questa relazione planetaria può esprimere una connessione "molto calda" e passionale, si direbbe ..hard, ma bisogna essere in grado di saperla gestire, miei amici scorpioni, per evitare il rischio di trasformare il rapporto, la relazione, il connubio, sia esso amichevole tra amici,, sia esso lavorativo con i soci e i colleghi, sia esso relazionale con il proprio partner, ufficiale o meno che sia, in quel moto animico, irruento e stravolgente, che si esprime contemporaneamente tra amore e odio e quindi cadere nel classico comportamento ossessivo-compulsivo.derivante: Plutone può richiedere più intimità e soprattutto sessualità viscerale di quanta Venere sia in grado di dargli, quindi su queste basi si dovrà ragionare se si vorrà evolvere..,ognuno cedendo qualcosa di suo all'altro. Un mio personale consiglio, derivato grazie allo studio della dinamica astrologica, sul quale vi prego di soffermarvi si riferisce al concetto di AMBIVALENZA EMOTIVA, derivante tipicamente dall'energia AMORE-ODIO, concetto che certa parte della psicologia classica non considera in simbiosi (tanto per cambiare..!!) invece posso assicurarvi che fa parte di noi, in quanto, come dico sempre, nulla è, senza il suo contraltare, non possiamo quindi evitare di provare amore e odio, a volte in contemporanea, anche se questo genera in noi un grande malessere, soprattutto perchè si guardano bene dal farci comprendere la giusta significanza psicologica. L’ambivalenza emotiva, sappiatelo, si caratterizza per il fatto che le due emozioni, l’amore e l’odio, non si sostituiscono, ma coesistono insieme senza che una superi l’altra: questo è il vero schema mentale presente nel nostro meccanismo che proprio l'asse Plutone-Venere sa innescare perfettamente e conseguentemente spiegare. Infatti, come dico spesso, nessuno psicologo, disinformato di cose astrologiche, può desumere certe realtà cognitive tramite la sola conoscenza di esclusiva fonte psico-analitica. La gelosia ne è l'esempio più chiaro, dove si evidenziano, fuse tra loro, le precise dinamiche emotive-compulsive dell'asse venereo-plutonica: la gelosia è una delle cause naturali che permettono che amore e odio si fondino in un unico sentimento. Infatti, posiamo di fatto amare la persona che abbiamo accanto, ma allo stesso tempo la possiamo odiare per il solo fatto che si possa relazionare con altre persone o perché gli altri la possano trovare attraente..! Ecco dove vi dovrete confrontare quest'anno.., ecco dove dovrete cercare le vostre autentiche soluzioni..Gelosia, Invidia appartengono a questi malumori, che sono spesso alla base dei vostri rancorosi ed anche "rumorosi" silenzi, per chi come me sa perfettamente intuirli, che andranno finalmente .."curati", portati all'emerso della coscienza..!! Così potete comprendere che non sussiste in realtà alcuna vera difficoltà nel correlarvi allo schema bilancino che il mio Incipit vi propone per risolvere le vostre questioni nel 2017 se cercate di comprenderne seriamente i nessi che li accomunano nel vostro tema.

Obiettivi e cambiamenti che dovrete attivare, come spiegato, con l'aurea bilancina, tramite la metodologia della PRIMA Casa: La prima casa inizia con l'Ascendente, che è il punto dove l'orizzonte orientale terrestre interseca lo Zodiaco ad est. La Prima Casa iniziando con la linea dell'Ascendente, inevitabilmente riveste un'importanza speciale sia nell'interpretazione del tema personale che in qualsiasi forma di analisi. La Prima Casa è comunemente definita come la Casa dell'Io che in realtà viene riferito all'Ego dalla lettura tradizionale, mentre la visione dell'Io dovrà essere conquistata nel realizzare compiutamente il nostro processo di consapevolezza, che deriverà dalla maturazione, più o meno corretta, del nostro credo evolutivo nel processo d'individuazione che ci immetterà alla vita individuale a cui siamo preposti. quindi sarà bene comprendere come all'Ascendente non ci sia la persona, la cosiddetta maschera che trovate scritto in più manuali d'astrologia, ma la nostra capacità di essere o meno INDIVIDUALIZZATI. In Prima Casa c'è l'Individuazione e non la maschera della persona che alimenta il processo contrario, quello dell'Ego che dovrà essere eliminato col tempo come tutta la struttura dell'Universo richiede. La Prima Casa evidenzia la realizzazione del potenziale ultimo di qualcuno:appunto quel processo del diventare un individuo unico (non la persona esteriore..) è uno dei più grandi contributi che diamo al mondo in cui viviamo per questo motivo l'Ascendente è il vero punto di riferimento dell'Essere e non il Sole che, come spiegato nella mia scuola, neanche è nell'essenza della manifestazione umana, essendo il Sole il mezzo costituente l'energia che consente questo processo: non è il fine..!! Capisco di dirvi cose che sono, o meglio sembrano essere, aldifuori della consueta conoscenza astrologica ma tant'è: qualcuno prima o poi doveva farlo. La Prima Casa quindi parla alle persone che stiamo diventando o davvero dovremmo e che diventeremo, sia interiormente che esternamente se ci renderemo consapevoli di questa necessità. Si rivolge quindi sia alla nostra personalità e alla presenza nel mondo, alle nostre qualità essenziali,all' approccio alla vita, al modo di comportarsi e alle sensibilità: l'io interiore e il corpo esterno sono ciò che interessa alla Prima Casa animando sia il carattere che l'oggetto che ne deriva. In essa c'è la capacità di imporsi più o meno aggressivamente, la forza creativa, la capacità di produrre qualcosa, impiegando bene o male le proprie potenzialità: la prima è in analogia strettissima con il concetto dell'INIZIO che sta alla base di tutto l'organigramma astrologico. Quindi cari scorpioni voi siete in qualche modo favoriti dall'uso di questa energia che comprende gli stessi pianeti che vi governano: Marte e Plutone, certamente lo sarete un po' meno se, una volta agganciati all'incipit bilancino, opposto ai valori di prima casa, non tirate fuori dal vostro cilindro quelle famose capacità di estro, di spoliazione, di travestimento di cui solo voi siete capacissimi attori. Motivo per il quale, per rendere al massimo, per realizzare i vostri obiettivi, mettete da parte certi vostri "giochini" silenziosi e nascosti, sostanzialmente inconsistenti per l'anno a venire, che vi tormentano da sempre in labirinti inestricabili di contorsioni psichiche troppo compresse...: è ora che crediate maggiormente in voi stessi senza alimentare quei dislivelli ambigui nei giudizi e nei pensieri. Forma e sostanza dovranno andare d'accordo.., così che possiate allargare i vostri orizzonti a queste forme di vitalità espressiva, tipicamente bilancine, a cui, seppur a malincuore, dovrete tendere, io dico, peraltro, anche aiutati proprio dal campo creativo per eccellenza della Prima Casa. 
Pertanto, la risposta giusta a questa funzionalità bilancina legata al vostro andamento per il 2017 esiste certamente (altrimenti l'Astrologia perderebbe uno dei suoi compiti più importanti: l'aiuto e la comprensione dei simboli giusti da attuare..) anche per voi dello Scorpione, come per tutti gli altri segni dello Zodiaco tropico a cui ci riferiamo, che, nonostante in qualche modo irrigiditi in forme di contorte dubbiosità ed incertezze animiche, seppur contrariati inizialmente, dovrete imparare a comprenderne il battito e dovrete farlo abbastanza in fretta perchè il vostro anno inizia subito..appunto con l'energia ribollente di ogni inizio, quello della Prima Casa. 
All'uopo sarà bene, per rimanere seri e dire le cose come stanno, confermare che solo certe tipologie dello Scorpione, riusciranno a comunicare concretamente, e direi, scioltamente, con questa dinamica in qualche modo dissonante, applicando la giusta abilità, proprio perchè dovranno saper approfittare della loro parte più significativamente bilancina: va analizzata pertanto i trentesimi presenti nel vostro tema personale sinastricamente, agganciandoli con la specifica gradazione dell' Incipt in Bilancia, così da comprendere bene in quale Casa del vostro Radix si potrà applicare nel 2017. Sarete voi, se saprete agire con coraggio, gli attori principali del vostro successo o del fallimento, nel bene o nel male..e, non pensate che queste mie siano solo parole gettate al vento.., ovvero, potrete chiamare in aiuto la nostra scuola del ilNadir per diventarne adeguatamente e più approfonditamente informati (Studio ilNadir cell 371.184.1471)
Risulteranno già avvantaggiati, inoltre (di fatto SENZA ALCUNO SFORZO..!), in questo percorso 2017, coloro, tra voi dello SCORPIONE che nel proprio tema natale dispongano di forti valori BILANCIA, quindi coloro che possiedano l'Ascendente, la Luna, il Nadir, il Mediocielo, uno Stellium o pianeti personali nel secondo segno di Aria: cosa probabilissima per molti di voi essendo il segno a voi successivo..quindi potenzialmente interessato anche da molti pianeti personali. Connubio questo che consentirà, a quei Scorpioni "Bilanci-zzati" sin dalla nascita, abili come saranno, di sfruttare le significative energie in questo anno specifico in quanto sono la precisa risposta da proporre per realizzare gli obiettivi cospicui derivanti dalle clamorose sollecitazioni in arrivo in questo clamoroso 2017. Questa ricetta, l'ICP o Incipit Cosmologico Planetario, della mia analisi previsionale è la cura giusta che serve a "stringere il campo", appunto, della previsione su base annuale, altrimenti inevitabilmente generica, non potendo riferirsi alla persona unica ma al Segno Zodiacale. Così facendo non si raccontano sciocchezze planetarie su realizzazioni felici, impossibili per tutti, ma finalmente si può arginare correttamente il campo previsionale destinandolo alla finalizzazione, tutta astrologica, quindi non astro-mantica, del concetto Seme o Scienza degli INIZI da cui è fondata, secondo i miei studi, tutta la filosofia sin dagli inizi, appunto, sin dalle origini lontanissime della conoscenza dell'universo, della nostra nobile ed incantata Arte Astrologica o Scienza degli Inizi. 
Comprenderete in fretta il motivo di questa mia sottolineatura alla necessità di un processo di cambiamento repentino, soprattutto nell'animo relazionale, in quanto, il primo input planetario che dovrete assorbire in questo anno è proprio la strabiliante congiunzione tra il Sole, in realtà la Terra, e Giove il pianeta della Fortuna Major: meglio di così non si poteva presagire, se poi aggiungiamo che li troviamo configurati nella Prima Casa dell'Incipi Bilancino mi sembra che sia tutto a vostra disposizione per realizzare tutto il meglio che si proporrà alla vostra capacità realizzativa.Tutti gli obiettivi prefissati ed anche quelli da creare ex novo saranno alla vostra portata.., se saprete agire, badate bene, le logiche dell'Incipit bilancino che vi istruirà in questo anno per realizzarli adeguatamente.

IL MODELLO PLANETARIO CONFIGURATO PER QUESTO ANNO, il 2017, per determinare la tipologia energetica dello Scorpione, anima procedure vibrazionali particolari: mi riferisco infatti al MODELLO A TAZZA EMISFERICA (differente nel giudizio da quello normale che può riempire anche in modo trasversale una metà dello zodiaco). La "Tazza" palesa un'ENERGIA BIPOLARE in quanto nella sua specifica tipologia presenta un’area totalmente libera, mentre l’altra è occupata, creando idealmente un’opposizione tra spazi. la “Tazza Emisferica” si verifica quando circa tutti i 180° occupati sono disposti in una metà esatta o dell’orizzonte o del meridiano: sotto e sopra l’orizzonte, oppure a Est- o a Ovest del meridiano. Chiaramente, anche per i non addetti ai lavori, in questo specifico modello, la coscienza, l’attenzione, la consapevolezza si sviluppano nel settore occupato planetariamente, mentre la parte che vi si oppone, vuota della presenza planetaria evidentemente necessita di valutazione integrativa: la parola che apre tute le porte di questa combinazione è autonomia, indipendenza, autosufficienza. Dice la tradizione che più il modello "Tazza" risulta essere "uniforme" (senza troppi spazi vuoti..) e più si determina il processo d'autonomia, d'indipendenza sia fisica che mentale. inoltre più la "Tazza" si dimostra "ampia", più si alimenta il principio di sicurezza nelle proprie facoltà (in questo caso generico: c riferiamo al Segno Zodiacale).La direzione del moto universale va dalla parte occupata a quella vuota: infatti, ci dice la tradizione che è grazie agli strumenti della parte piena che si può raggiungere ed integrare la parte vuota nell’evoluzione esistenziale.
Pertanto voi dello Scorpione siete subito a ridosso del terzetto di segni che sono dentro il podio del 2017, il Leone, la Vergine e la Bilancia, disponendo di un validissimo modello planetario, utile a creare i giusti presupposti per un cambiamento consapevole ed anche della presenza della potentissima congiunzione Sole-Giove: lasciamo quindi andare un po' quel Plutone per creare una corretta sintonia con Venere..solo in questo modo potrete installare i germi del nuovo cambiamento da inserire nella mente e nel fisico del vostro segno cercando di eliminare i limiti e i difetti che oramai non servono più agli scopi da raggiungere nel terzo millennio ormai abbondantemente iniziato..da quasi vent'anni e chissà che la vostra energia, finalmente armonizzata dalla centralità venerea, sia appunto al centro del nuovo universo di cui tra qualche anno dovremmo parlare adeguatamente. Per quello che riguarda la mia Scuola, infatti, non credo affatto che siamo dentro l'era dell'Aquario, tanto declamata, nonostante le evidenti impennate tecnologiche di questi anni che sono ancora in appannaggio dell'era precedente: le vere innovazioni strabilianti in chiave tecnologica le vedremo, dopo l'uscita di Plutone, governatore dello Scorpione, dal Capricorno, quando il dio dell'Ade maramaldeggerà nel segno dell'Aquario, quindi tra circa 8/10 anni, facendo crollare le vecchie regole della cosiddetta fisica classica, come peraltro quelle di ogni altra scienza "organizzata" ufficialmente, per consentire le nuove visioni che già oggi, per coloro che hanno il giusto VEDERE, sono in piena funzione amniotica: sarà l'inizio di un nuovo mondo che ha cominciato a respirare con nuovi battiti quando Plutone, amniotizzato dal bagno nel Centro Galattico, a fine 2006, ha dato il via alle danze del rinnovamento epocale, sociale, culturale, politico e religioso, creando con la morte dei vecchi sistemi, i semi di nuove forme di vita di cui oggi a mala pena si intravedono le stravolgenti potenzialità..Ai posteri l'ardua sentenza..!

N.B. La grafica dei segni astrologici è come sempre redatta da Anna Furmiglieri mentre il disegno grafico dell'ICP è di Sara del Monte, entrambi presenti attivamente nella Redazione del ilNadir.

N.B. Per gli approfondimenti e le spiegazioni del Segno e delle sue potenzialità nell'anno a venire, la Redazione del ilNadir invita ad abbonarsi al sito (37eu annuali) per poter accedere alla visione dei video di riferimento, correlati ai segni di vostro interesse e alle innumerevoli iniziative che stiamo organizzando per il prossimo anno, partendo dal principio che è bene ricordare che in ognuno di noi ci sono rappresentati tutti e 12 i segni zodiacali nell'ambito del proprio tema personale: quindi un consiglio è che sarà bene approfondire tutti e 12 i segni che verranno presentati in questo excursus, sapendo che essi interagiscono tra loro nel nostro tema Natale, a prescindere da quale sia il vostro segno di nascita che, sarà bene intenderci una volta per tutte, non è il fulcro centrale della nostra complessa personalità, come erroneamente ci viene fatto credere, in quanto essa risulta formata, appunto, da un concerto vibratorio di tutte le forze planetarie in gioco nel nostro Cielo di Nascita nessuna esclusa.

LA REDAZIONE IL NADIR

Dr. Claudio Crespina

Naviga verso:

banner-logica-cosmologica 

Monitoraggio Personale sul nadir