OROSCOPO 2017 - CAPRICORNO CON I.C.P. IN ACQUARIO

 

Eccovi il primo grafico dei 12 segni zodiacali:
-Capricorno con l' i.c.p. in aquario

Auguri a tutti i capricorno dalla redazione del ilNadir...
 

Per lo studio e l'analisi dei segni del 2017. correlati alla tecnica innovativa dell'i.c.p. excursus che inizia con il capricorno e non con l'ariete (come leggiamo nei consueti prospetti dell'oroscopia segnosolare, scritta in relazione al moto archetipale dei segni lungo l'eclittica a partire appunto dal punto gamma a 0°ariete) essendo quel segno di terra, il capricorno, il primo ad entrare in orbita zodiacale di fatto ad ogni principio di anno, iniziando per l'esattezza al tempo del solstizio d'inverno il 21 o il 22 dicembre.


Ecco sulla scena il capricorno: il primo segno in ordine di tempo in cui la terra (non il sole..) entrera' nel 2017 (per questo parlo di rivoluzione terrestre, quando spiego il moto dell'i.c.o dell'i.c.p. e non solare: sole che di fatto non entra nel circuito, l'eclittica, appunto, rimanendo, come si sa, quel faro illuminante al centro di tutta la scena cosmologica.

L'i.c.p. o incipit cosmologico planetario in relazione al capricorno per il 2017 (quindi non per qualsiasi anno ma solo per questo prossimo venturo: appunto il 2017) è correlato al 19°28' dell'aquario e si esprime con un'energia da xi^casa. questa è la formula vincente del segno del capricorno per il 2017.

Quindi l'anno 2017 per i capricorni si muove con la dinamica energetica dell'undicesima casa permeata dallo schema aquariano, pertanto è lecito pensare che in questi dodici mesi si agiterà un'onda sostanzialmente uraniana che porterà inevitabilmente delle sorprese, anche inaspettate, in ordine alla casa di appartenenza del vostro urano natale. pertanto potranno avvantaggiarsi coloro che nel loro tema natale dispongono di forti valori aquariani quindi coloro che possiedono l'ascendente, la luna, il nadir, il mediocielo, uno stellium in aquario. a fronte di questa informazione sarà necessario che i capricorno comprendano l'arte del teatro: dovranno imparare a smussare il loro consueto blocco psicofisico, armandolo della potente elasticità libertaria dell'aquario.

Marte, con la sua energia istintuale ed aggressiva, sarà il primo pianeta con il quale tutti i capricorni dovranno confrontarsi sin da gennaio e lo faranno secondo la modalità del loro marte natale.
Saturno il pianeta governatore del segno si palesa nella x^casa (come si dice, anche se erroneamente, "cosignificante" proprio il capricorno) quindi agirà per consentire il successo a chi sa meritarselo, sempre in considerazione della configurazione celeste del proprio saturno: comunque in x^ consente onori e vantaggi se meritati.

Il modello planetario configurato per questo anno e' il quadrato a "t" un modello che agita di fatto una certa quantita' di energia che dovra' essere risolta.nei prossimi 12 mesi. comprendendo le forze esuberanti in opposizione tra giove in bilancia e urano in ariete (asse ii^- viii^), entrambi quadrati a plutone in capricorno a fine xi^casa che liberano le possenti proiezioni energetiche nella v^casa la cui specifica frequenza vibratoria dovrà essere utilizzata per risolverle coerentemente.

N.b. la grafica dei segni astrologici è come sempre redatta da Anna Furmiglieri, mentre il disegno grafico dell'icp è di Sara Del Monte entrambi presenti nella redazione del ilNadir.

N.b. per gli approfondimenti e le spiegazioni del segno e delle sue potenzialità la redazione del ilnadir invita ad abbonarsi al sito (37eu annuali) per poter accedere alla visione dei video di riferimento, correlati ai segni di vostro interesse e alle innumerevoli iniziative che stiamo organizzando per il prossimo anno, partendo dal principio che è bene ricordare che in ognuno di noi ci sono rappresentati tutti e 12 i segni zodiacali nel'ambito del proprio tema personale: quindi un consiglio è che sarà bene approfondire tutti e 12 i segni che verranno presentati in questo excursus, sapendo che essi interagiscono tra loro nel nostro tema natale, a prescindere da quale sia il vostro segno di nascita che, sarà bene intenderci una volta per tutte, non è il fulcro centrale della nostra complessa personalità, come erroneamente ci viene fatto credere, in quanto essa risulta formata, appunto, da un concerto vibratorio di tutte le forze planetarie in gioco nel nostro cielo di nascita nessuna esclusa.

La Redazione il Nadir

Dr. Claudio Crespina

 

Naviga verso:

banner-logica-cosmologica 

Monitoraggio Personale sul nadir