2012: IL SOLSTIZIO ESTIVO PROLOGO DELLA GRANDE CROCE CARDINALE

2012  ILSOLSTIZIO ESTIVO PROLOGO della  TERZA GRANDE CROCE CARDINALE

 

Il tema dell’entrata del Sole nel segno del Granchio che segna il solstizio d’estate di questo 2012, evidenzia una Luna sempre nel segno del Granchio insieme al pianeta mercurio, in opposizione a Plutone, Nettuno retrogrado che quadra Giove in gemelli con Venere, Urano, quadrato a Plutone, nel segno dell’Ariete, Saturno in bilancia quadrato a Mercurio e Marte ancora nel segno della Vergine.

Pochi giorni dopo, intorno al 25 giugno, la quadratura tra Urano e Plutone sarà esatta, e ciò segnerà la prima delle sette quadrature che si verificheranno nei prossimi anni tra questi due pianeti, e questo aspetto come ho già avuto modo di segnalarvi nei miei articoli precedenti, ripropone la quadratura che si verificò negli anni ’27-’35, anche se Plutone, tra l'altro appena scoperto -1930-, allora era nel segno del Granchio, con ciò che ne scaturì di potenzialmente distruttivo per l'umanità, dalla grande depressione di Wall Street, crisi economica straordinaria, alla conseguente logica deflagrante della seconda guerra mondiale...: mi sembra inutile sottolineare le terribili vicende che la storia, per chi ha avuto la fortuna di non viverle in diretta, ci ha tramandato!!

Il 3 luglio, il pianeta Marte, dio della Guerra, lascerà il segno della Vergine dove ha transitato in sosta permanente in questi trascorsi sette mesi e andrà nel segno della Bilancia, iniziando ad attivare di nuovo la creazione della configurazione astrale più potente: la Grande Croce Cardinale, passando dall'iniziale quadrato a T proiettato sui primi gradi dell'Ariete, della Bilancia e del Capricorno (i gradi della prima decade con maggiore evidenza...) che scarica energia esplosiva sull'isolato Granchio (Popolo, Patria...). Si forma prima con il Sole in aspetto però di quadratura larga e spuria (cioè non rappresentante tutti i segni cardinali...), poi con la Luna che invece il 17/ 7 realizzerà la Grande Croce Cardinale esatta non appena la luna entrerà nel segno del Granchio. Bisogna dire che secondo la mia esperienza pluriennale, la Luna, come il Sole peraltro, che partecipa ad una configurazione, pur segnandone

il grafico algebricamente, non da la necessaria forza energetico-vibrazionale utile per applicare tutte le dinamiche in atto: tutt'al più fa da relais al quadrato a T esistente e consistente, in quanto formato da pianeti in transito lento sui primi gradi dei rispettivi segni. Quindi per quanto di fatto si debba parlare di Grande Croce Cardinale non penso che la si possa annoverare tra quelle che facciano accadere gli eventi più drasticamente intuibili a vedere le forze in campo, che di per se sono afini alla distruzione e allo stravolgimento di qualsiasi sistema, politico, economico, sociale, religioso in atto. La luna, si sa, in quella posizione esatta rimarrà un giorno e poi la sua orbita si allargherà frettolosamente...: accadranno gli eventi già maturi, un po come i frutti ormai pronti per essere raccolti dagli alberi, pur comprendendo la forzatura dell'esempio agreste rispetto ad una connotazione di deriva bellica... Questa ennesima Grande Croce Cardinale sarà inscritta in cielo esattamente come quelle presenti sucessivamente in questi ultimi tre anni consecutivamente nei mesi a cavallo della primavera e dell'estate, dall'agosto 2010 al 17 luglio 2012, giorno dell'entrata della Luna in Granchio che definirà esattamente appunto la suddetta Croce fatidica. Il Quadrato a T che si realizzerà con la prossima entrata di Marte in Bilancia, il 3 luglio, crea subito le sinergie di aggressività, di spietatezza, di istintualità che legano i tre pianeti graficamente collegati. Marte in se è pianeta certamente poco attento alle forme diplomatiche, quindi poco riflessivo e attendista, istintualmente attivo com'è, collegandosi agli altri attori planetari, i pianeti cioè più turbolenti del nostro attuale sistema solare, Urano e Plutone, in assetto disarmonico, transitando nel segno della giustizia e dell'equilibrio, la Bilancia, inevitabilmente, si aggancierà alla "veloce" Luna cancerina, meglio direi al relais della Luna, (che incontestabilmente, per sue dinamiche principali, è la costante che serve ad innescare le alte e le basse maree) potrà creare un' instabilità aggressiva e turbolenta sui valori mondiali riferiti ai segni in questione: gli Stati e le Nazioni interessate dai segni zodiacali formanti la Croce come gli U.S.A. del Granchio, la Germania dell'Ariete, la Russia, (da quando si sono divise, sancendone l'indipendenza, con l'Ucraina anch'essa del Capricorno quindi, pertanto sotto lo stesso tiro bellico)  la Siria, il Giappone del Capricorno, l'Iran e la Cina della Bilancia e la Repubblica Islamica agli inizi d’aprile del 1979, quindi Ariete, fu proclamata nel paese. per menzionare le prime che mi vengono in mente. A ben vedere una bella parte di mondo in chiara agitazione...ma certamente mi sfugge molto di questo orientamento geografico di appartenenza ai segni perchè non ci sono poi riferimenti corretti sia per data che per ora, spesso sconusciuta o incerta.    

Plutone in Capricorno, significa tra l'altro la purificazione, la morte e rinascita al nuovo, dei poteri forti, delle istituzioni, delle strutture oppressive, mentre Urano in Ariete è lo scontro per stabilire i diritti e la libertà individuale, tra i suoi principali archetipi interpretativi, quindi questa quadratura segna non proprio l’inizio (perchè già avvenuto sia nel 2010 che nel marzo del 2011 col terremoto tsunamico di proporzioni inaudite in Giappone) ma il preciso consolidarsi di scontri, ribellioni, capovolgimenti socioeconomici nella struttura e nella scala gerarchica della società umana: situazione che tra l'altro è già sotto gli occhi di tutti con questa rivoluzione "silenziosa" delle BANCHE AL POTERE, mantenuta viva proprio dal trigono potente, ora estintosi, e comunque poco limpido di Giove in Toro con il Plutone capricorniano: c'è chi ne guadagnerà in modo eccezionale ma chi invece ne verrà completamente distrutto...Non ci sarano più le vie di mezzo: ricchezza o povertà. Stiamo assistendo infatti al crollo della cosiddetta borghesia, della midclass che sta scivolando lentamente (e neanche tanto) nella più pessimistica povertà creando disperazione e morte tra molti degli imprenditori medio piccoli coartati dalle violenze statalizzanti e dall'impossibilità di accedere ai nuovi crediti.., negati ad.."arte" dalla tagliola del sistema bancario. Si molta gente cadrà sotto il peso di questa truffa organizzata a tavolino da anni...dall'establishment mondiale. Inoltre, il 28/29 giugno, (data importantissima dell'EUROVERTICE di fine semestre, se confermata, dell'agenda politica europea, per la DEFINITIVA CONSACRAZIONE DELL'EURO O PER IL SUO CROLLO, suggellata proprio dall'appuntamento dei grandi d'Europa partecipanti al'eurozona, a prendere le decisioni che saranno obbligatoriamente fondamentali per il proseguio o meno di questa sofferta e 

alt"fraudolenta" moneta, che si potrà  risollevare con il superamento dell'ostacolo dell'elezioni greche..!! Anche se credo che qualsiasi risultato ne scaturisse, sarebbe comunque preparatorio di un probabile ed eventuale...peggior crollo della sovranità popolare, svenduta alle forze economiche...

Oltre alla Luna anche il Sole in Granchio, entrerà in rapporto a questa quadratura tra i segni cardinali, e provocherà turbolenze sia in campo economico e sociale, sia rispetto ai summovimenti terrestri con probabili nuove scosse sismiche, incendi, eruzioni, problemi dall’acqua, dal fuoco...sia rispetto più specificatamente agli esseri umani interessati da questi segni cardinali che stanno già comunque vivendo cambiamenti starvolgenti sopratutto i Granchio di prima decade. Insomma nulla di buono ...sotto il Sole direbbe il poeta. Plutone = potere occulto, sotterraneo, non trasparente si oppone alla luna = popolo, famiglia, nutrizione, sicurezza domestica, quindi si verificheranno dei veri e propri punti di tensione, come peraltro stiamo già vedendo e subendo, tra queste due forze essenziali dell'essere umano.

Non tutto però è così disastroso (tradotto letteralmente: lontano dagli astri...), Venere infatti congiunta a Giove in Gemelli parla di un buon momento per la comunicazione in genere, per la grande famiglia di internet in particolare, attraverso il quale le persone possono comunicare in tempo reale cosa succede in ogni parte del mondo e ad unirsi per i nostri comuni interessi, ma la quadratura a Nettuno in Pesci deve suggerire un attenzione specifica alle sole parole "dette", probabilmente lontane da fatti veri, che si stanno in realtà consumando dietro le quinte dell'apparenza mediatica. Bisogna quindi, aldilà della favorevole congiunzione Giove-Venere in Gemelli, alzare la guardia e creare dei filtri mentali capaci di "tradurre" la reale entità delle notizie che, a buon bisogno, risulteranno gonfiate ed ingannevoli, soprattutto rispetto al reale stato finanziario dei paesi, sia in zona euro che rispetto al dollaro e allo yen....e a chi li rappresenta politicamente.  D'altronde proprio il Pesci Mario Monti, e per assonanza polare astrologica (non casuale...!!), il Vergine Mario Draghi, rispettivamente Primo ministro, illecitamente insediato, del governo italiano, e Presidente della BCE..saranno al centro di questo vortice deviante le verità sostanziali: dicono una cosa facendone un'altra...Leaders entrambi "certificati", non tanto dai loro titoli istituzionali che dovrebbero onorevolmente rappresentare, non fosse altro per i lauti stipendi che incassano, quanto dal legame bancario di cui fanno parte da sempre...e da cui sono sempre stati foraggiati (vedi Goldman Sachs la banca d'affari..). Essi, subiranno la potenzialità contraria della congiunzione Giove-Venere in Gemelli, (pianeti questi entrambi legati alle fortune economiche grandi e piccole) pertanto saranno da tenere sotto particolare controlllo, sopratutto in relazione alle dichiarazioni che potrebbe rilasciare PROBABILMENTE ALTERATE....causa la quadratura appunto del Nettuno pescino alla congiunzione Giove-Venere in Gemelli: che anche se può non alterare diretamente le logiche di un pesci, come è Monti, certamente sconvolgerà quelle del Vergine Draghi, che ha la fortuna di non incappare, come gradi esatti, nella quadratura. Monti invece non potrà durare a lungo e vedremo se manterrà la sua promessa di non presentarsi alle prossime elezioni se mai in Italia si faranno ancora elezioni, cioè a dire, se il popolo sarà preso ancora in considerazione data la protervia del PD, che si sente deificato come l'unico partito in grado di comandare in Italia senza vagliarne la veridicità, chiedendola a chi ne è detentore assoluto: il popolol italiano. Il divertente è che si chiama partito..."democratico"...!! Già, peraltro, D'Alema aveva approfittato di questo mezzo illecito per comandare in Italia alla faccia della democrazia, defenestrando un suo stesso "socio" politico, il prof. R. Prodi...Tutti personaggi assolutamente senza vergogna..per quello che mi riguarda.. Se Berlusconi, Bilancia ascendente Bilancia,  avesse solamente pensato di fare una cosa simile avrebbero intentato una guerra civile...: non sarà un santo, ma i voti lui se li è andati a prendere nelle urne con il mandato popolare legittimo..Pertanto Monti non avrà vita lunga, come statista, e non dirà la verità con questa quadratura ai suoi valori pesci..: ci racconterà un sacco di baggianate, le stesse peraltro già usate per entrare al posto di Berlusconi, innescando con accordi a latere, un escalation internazionale per far crollare il cavaliere illegittimamente: il famoso spread....!!!

Quindi un aspetto particolarmente felice, come l'attuale congiunzione Giove-Venere in Gemelli del prossimo solstizio estivo di giugno, sopratutto per i segni d'ARIA, Gemelli, Bilancia e Aquario, tra cui, oltre ai nati in questi settori zodiacali, non dobbiamo mai dimenticare esserci l'Italia, che appunto è una Repubblica nata sotto il segno dei Gemelli con ascendente Scorpione e Nadir in Aquario. A tal proprosito, per disinnescare l'atmosfera plumbea, consentitemi una veloce digressione sportiva: sono favorevole ad una vittoria Italiana o finalista, (anche l'Inghilterra potrebbe essere favorita ma non è certa l'appartenenza di questi ultimi ai Gemelli..per cui non mi pronuncio), agli europei di calcio 2012, nonostante la pessima figura rimediata al mondiale 2010 in cui Lippi e la sua "arietite" ci hanno riproiettati nelle ultime posizioni del ranking mondiale, e nonostante la chiara supremazia tecnica della Spagna, che però è sagittariana (non si sa l'ascendente..: alcuni dicono gemelli, per cui se così fosse vincerebbe a mani basse..), e della Germania che è arietina, quindi ostacolata da Plutone e da Saturno..non proprio pianeti accomodanti: non mi meraviglerei di una finale Italia-Spagna o Italia-Germania...Altrimenti lì, in finale cioè, vedremo l'inghilterra che molti dicono però essere della Vergine e non dei Gemelli, quindi astrologicamente sfavorita. IO TIFO ITALIA almeno finalista (che dopo la pessima figura ai mondiali scorsi sarebbe come vincere l'Europeo) anche perchè finlmente allenata da una persona perbene, oltrechè tecnicamente preparata, il leone Prandelli, e rappresentata calcisticamente dai reietti Balotelli, del leone anch'esso e Cassano del Granchio ascendente Aquario, tutti quindi collegati favorevolmente alla congiunzione Giove-Venere in Gemelli. I veri campioni, finalmente convocati in nazionale, e non esclusi solo perchè campioni, come decise l'egoico Ariete Lippi inopinatamente, per non subirne l'ombra -vedi articolo sul Nadir-, al precedente disastroso mondiale del 2010. 

Congiunzione d'aria quindi, per riprendere il filo dell'analisi sostiziale, in relazione alle problematiche italiane, che si staglia sullo sfondo di un cielo obnubilante che può decisamente confondere le intenzioni buone da quelle meno efficaci, facendole valutare disattentamente come armoniche, così com'è collegato alla Grande Croce Cardinale e ai segni che la rappresentano, a cui si deve aggiungere appunto la distorcente quadratura di Nettuno...!!!  Le dichiarazioni di un premier come Monti, che dovrà confrontarsi con la realtà politica della Granchio Merkel (anche se il Sole di Monti ha gradi alti, praticamente alla fine del segno, quindi non direttamente soggetto alla vibrazione disarmonica, abbiamo invece il suo Mercurio pescino -intelligenza, affari, comunicazioni, commercio ecc...- a tiro della quadratura di Giove-Venere gemellini, quadrata a sua volta da Nettuno, quindi bugie e truffe, comunque cose nascoste celate !!!), saranno al'insegna della doppiezza e della incomprensione...più totali. Insomma anche l'aspetto felice Giove-Venere sarà infarcito dalla "muffa" nettuniana per cui quello che si vede, e sopratutto si sente, non è la verità vera....come d'altronde la politica di questi mesi ci ha abituato a capire, proprio per le innummerevoli dichiarazioni assolutamente contrastanti la nostra realtà politico-economica messa in atto o meglio la realtà della politica dell'Europa "germanizzata" con la connivenza anche dei nostri stessi illustri "compaesani": la storia si ripete non c'è nulla da fare...!!! Siamo passati alla storia come un popolo di traditori  e voltagabbana dopo la fine della seconda guerra mondiale ed oggi, ancora una volta, ci tradiamo tra noi come avvenne all'epoca mussoliniana mai tanto vituperata.... Tutti i fascisti dell'epoca, sconfitti dalla guerra, divennero, più o meno, comunisti e/o partigiani (uno famoso tra loro è il nostro capo dello Stato, il Granchio pluriennale, Giorgio Napolitano, artefice d'altronde del golpe politico di questi mesi che contribuì a detronizzare il governo berlusconi per favorire il "subentro", come suddetto, -d'altronde si sa che la lingua batte dove il dente duole...-, senza libere elezioni, di Mario Monti: altro e alto tradimento....!!!).  Come ho detto d'altronde, siamo un paese Gemelli  ascendente Scorpione, segni questi apparentemente diversi che però sono uniti sotterraneamente dal dominio incontrastato di Plutone..di cui noi astrologi conosciamo, almeno in parte, la natura particolarmente trasgressiva e distruttrice...ad usare termini comprensibili ai più...Però Plutone non è un cattivo fine a se stesso:distruge, stravolge, uccide ma lascia sempre un seme per una rinascita senza il quale non ci sarebbe il vero cambiamento..nel suo deserto marmificato emrge tra le aridità del terreno una piccola fogliolina ineminata che faticosamente prova a farsi strada in quel mondo senza vita..  A buon intenditor poche parole bastano....!!!

IL PASSATO CHE RITORNA: L'UMANITA' EVIDENTEMENTE NON HA CAPITO QUELLA LEZIONE!!!!

Un altro deciso segnale preoccupante  nel grafico del solstizio, viene dal fatto che in effetti, incredibilmente, anche questi due pianeti, Giove e Venere, nel ’29, insieme alla già citata quadratura di Urano e Plutone, anch'essa configurata nella grande croce cardinale in quegli anni, si trovavano nel segno dei gemelli, non proprio favorevole evidentemente alle questioni economiche che crollarono in quel periodo disastroso, insieme alla borsa newyorchese in particolare, dando via libera alle più sconcertanti speculazioni, che arricchirono come al solito, i grandi sparvieri delle banche mondiali a spese della povera gente e delle piccole imprese, aprendo una violenta spirale bellica come unica soluzione di ..."rinascita"!!! Come dire che per crescere era meglio trucidarsi inventando di sana pianta questioni pseudo razziste e politiche di violenza antisemita, che tutti ricordano, rappresentate da Hitler e dalla sua Germania nazista...!!! Sempre lei, la Germania, in mezzo alla necessità di guerreggiare, con le armi o con i soldi, non fa poi grande differenza, l'uno chiamando l'altro indissolubilmente da sempre, d'altronde la Germania è Ariete quindi marziale e combattiva. Tornando ai nostri giorni di metà primavera, la logica e la dinamica borsistica tenuta in piedi fino ad ora dal trigono iniziale di Giove-economia e Plutone-speculazione nei segni di terra..., è decisamente favorita nell'accumulo di ricchezza di pochi per la povertà di molti: logica entropica delle costanti universali.  Trigono destinato a sciogliersi a breve (11 giugno 2012) con l'uscita appunto di Giove dal Toro e la sua entrata nei Gemelli quindi fine del mangia mangia generale...Nel grafico del solstizio si nota inoltre la congiunzione Giove-Venere sulla cuspide tra la seconda e terza casa in opposizione al Nodo nord in Sagittario: comunicazioni difficili o non vere...comunque un destino "comunicativo" che certamente non segue i dettami ortodossi della leggibilità corretta...anzi!!!!  E tra queste ci sarà come prossima vittima, la realtà economica della Spagna, che, come detto sopra, è del Sagittario...quindi opposta alla congiunzione positiva di Giove-Venere. Probabile quindi, direi certo, il suo finanziamento, concesso dalla cosiddetta TROIKA, strozzino legalizzato dalle e delle banche mondiali, che, lontano dal salvare la gente e le imprese, salverà solo le banche spagnole....!!!

Mi sono spiegato perciò: il crollo finanziario sarà determinato dall'ulteriore  prestito "fittizio", in questo caso alla Spagna che, come esca per le allodole,  farà da detonatore, provocando, tramite il più che probabile crollo generale dell'Euro (se ne saprà qualcosa di più decisivo alle elezioni europee del 2014..) e dei paesi ad esso collegati, una crisi delle genti che stanche di soprusi e di abusi potranno alimentare una reazione bellica di notevoli proporzioni, che è proprio quello che vogliono far accadere questi malefici organismi legati agli egoismi di famiglie antiche collegate a realtà esoteriche-massoniche in cui la Chiesa la fa da padrona da secoli.

Solo UOMINI ALTRI potranno evitare.....questa deriva disastrosa. Cioè persone che sappiano "agire" i transiti planetari, muovendosi con anticipo (ormai siamo agli sgoccioli...!!!!), esorcizzando i transiti "controintuitivamente"  così da far scaricare le energie come effetti placebo....Per uomini altri, io certamente, mi sto riferendo alle coscienze che ci "governano da sempre"..., aldilà dei semplici governanti che si leggono sui giornali...manovrati anch'essi da sempre, per quasiasi decisione rilevante, dai veri PADRONI DEL MONDO che "la Bibbia" chiama gli ELOHIM..coloro ( e non "Colui...".come certa traduzione biblica inopinatamente ha voluto farci credere per millenni...) cioè che generarono i pantheon nelle diverse civiltà terrestri....Ma questo è un altro discorso che già ho affrontato in altri articoli ma, data la complessità, dovrò riprendere e confrontarmici in chiave ceratmente astrologica.

L’estate può essere un momento veramente importante per prendere quelle decisioni che permettano al mondo di cambiare e dirigersi verso un periodo più prospero e giusto per tutta l’umanità, i governi devono mettere al servizio della popolazione tutto il loro impegno senza predilezione a caste, lobby, o poche classi sociali, dal nostro piccolo occorre tutto il nostro impegno a vigilare e ad abbracciare ognuno come può le sue responsabilità.....MA QUESTO OGGI SEMBRA SOLO UN'UTOPIA...IMPOSSIBILE NEANCHE DA SOGNARE.....che la prossima terza Grande Croce Cardinale spezzerà col crescere anche perchè se questo 2012 potrà essere un anno duro, che ci farà conoscere da vicino cosa sia la povertà a cui, almeno in Italia, non eravamo abituati in questi ultimi decenni, che dire contrastanti sembra un gioco di parole divertenti, ma che in realtà sono stati forieri di grande caos programmatico tutto incentrato sulla figura berlusconiana...(impedito in tutti i modi a creare ricchezza per gli italiani dalla controparte sionistrorsa che altrimenti sarebbe stata cancellata dalla storia) senza che nessuno si sia messo in testa che la cosa giusta sarebbe stato programmare meglio il futuro. Se guardiamo avanti, come qualsiasi analisi astrologica dovrebbe fare correttamente, allungandosi coi transiti nei prossimi anni, vedremo che queste prime Grandi Croci non possono essere decisive delle sorti mondiali perchè nel 2013, sempre ad agosto, ce ne sarà un'altra che si compirà con Venere in Bilancia, fatti fermi i due pianeti dell'emissione sgretolante: Urano e Plutone. Il Granchio si riempirà di un bel Giove che lo aiuterà a sopportare le tremende tensioni interne ed esterne: il popolo comincerà ad avere voce...quindi. Ci saranno possibili maremoti e summovimenti tellurici con il moto energetico di Venere, ci dice il Bendandi nei suoi straordinari studi che ho cercato di approfondire al mio meglio cercandone spunti ulteriori in chiave astrololgica. Ma quella che potremmo definire la VERA GRANDE CROCE CARDINALE, quella che penso debba far paura, sarà quella che s'installerà con l'entrata successiva di Marte, (rieccolo...!!) di nuovo in Bilancia...a fine anno 2013. Il 7 dicembre 2013 infatti Marte entrerà in Bilancia (I.C.P. incipit cosmogonico planetario o momento seme leonino..: prima o poi ne spiegherò il significato di questa mia chiave decisiva di analisi) iniziando il suo lungo periodo di sosta, oltre 7 mesi, in quel segno fino a fine luglio 2014 e il 22 dello stesso mese, in piene vacanze natalizie, darà il via alla vera Grande Croce cardinale (I.C.P. incipit cosmogonico planetario o momento seme a fine Gemelli su Greenwich) che "inaugurerà" il nuovo anno 2014...!! Vera perchè? Perchè è formata da tutti pianeti: Plutone in Capricorno, Urano in Ariete, Giove in Granchio, e Marte in Bilancia. Niente Sole o Luna, troppo veloci come permanenza per essere decisivi, semmai servono a far scattare l'evento qualora transitassero sulle orbite della Croce che emetterebbe energie esplosive qualora i luminari ne accendessero le miccie già pronte per esplodere...: l'esasperazione dei popoli nel mondo, già alta oggi, immaginiamoci a che livello di tensione potrà essere fra altri e due/tre anni di problematiche non risolte, di violenze gratuite..e d'ingiustizie. Il cono d'ombra marziale, tra l'altro, corre sulla linea dei balcani, attraversando tutta l'area russa impattando l'Ucraina con le dinamiche plutonico-arietine...quindi potrebbe essere possibile una crisi in quella parte del globo (tra l'altro di origine Capricorno) che rinnovi i vecchi fantasmi bellici della passata guerra fredda, solo sopiti, in realtà mai totalmente scacciati, da questo ventennio di pseudopace tra gli U.S.A. e la vecchia U.R.S.S, oggi ridimensionata nella federazione Russia, dopo le varie defezioni di molte nazioni precedentemente annesse. Quindi se guerra (III^ Guerra Mondiale) dovrà esserci il 2014 è certamente un anno altamente sospetto data la potenzialità energetica della grande croce in azione compiutamente planetaria.., rispetto a queste prossime del 2012 e del 2013 ancora non così incisive planetariamente nonostante la presenza in esse di molti valori distruttivi...Marte dopo un allentamento della pressione, da fine gennaio a metà marzo, ritornerà retrogradamente sui suoi passi, per incontrare di nuovo i suoi "alleati" tutti in attesa nella prima parte delle secondi decadi dei segni cardinali e ci sarà nella Pasqua del 2014 (il Vaticano e il Papa a rischio...!!!) questo appuntamento epocale, a leggere le effemeridi, quando al 13° di ciascun segno, Ariete, Granchio, Bilancia e Capricorno, saranno perfettamente posizionati in allineamento matematico i quattro pianeti in questione: Urano, Giove, Marte e Plutone..Avviso o scherzo del destino...? Sapete come la penso sul destino quindi..         

                                            Roma, 07/5/2012       ilNadir                          segue 2^parte

 

 © tutti i diritti riservati

Naviga verso:

banner-logica-cosmologica 

Monitoraggio Personale sul nadir