10 dicembre 2011: L’ULTIMA ECLISSE DELL’ANNO!

 

* L’anno 2011 si chiuderà con un’eclisse totale di luna il giorno 10 dicembre a gradi 18 dell’asse gemelli- sagittario, gli effetti di tale evento astronomico si faranno sentire già durante il mese con un’enfasi maggiore dal 24 al 27 dicembre, quando anche marte, in quadratura applicante ai luminari, raggiungerà il grado esatto e durerà circa per i prossimi sei mesi dall’evento astronomico.

 
Già nell’antichità l’eclisse non ha mai goduto di una grande fama, in quanto, comunque vi è una mancanza di luce, di energia che investe la terra ed i suoi abitanti per un certo periodo di tempo, ma questo fenomeno segna anche, come un dito puntato, le aree della vita sia a carattere individuale, soprattutto per chi ha in quei gradi esatti un pianeta personale, ed in questo caso specifico ai quattro segni doppi dello zodiaco, gemelli, vergine, sagittario e pesci, sia a carattere collettivo, interessando sia le aree dove l’eclisse sarà visibile, sia per ciò che concerne le regioni governate da tali segni, che vanno migliorate.

 
Ialtl fenomeno sarà visibile in Australia, in Asia, gran parte del Pacifico e nell’ Europa dell’Est, nel grafico astrologico eretto per Greenwich i luminari si trovano a ridosso dell’asse 2a-8a, con marte quadrato nel segno della vergine in campo quinto, ciò indica che l’area economica sarà sollecitata anche drammaticamente nelle prossime settimane.
 
Ci saranno rivolte, “rumors” di guerre, atti violenti, soprattutto da parte del popolo contro i provvedimenti  economici messi in atto dalle nazioni in questi mesi, soprattutto riguardo al lavoro, la salute, la cultura,  come già scritto nei miei articoli precedenti , interessando i segni  gemelli, sagittario e vergine coinvolgeranno maggiormente i paesi del bacino mediterraneo, la Spagna, la Turchia, gli Stati Uniti per dirne alcuni, e anche l’area interessata dall’eclisse , saranno quelli da cui partiranno questi fenomeni.


Mercurio il governatore della luna, si trova peregrino in sagittario e retrogrado fino al 14, ciò significa che la reale natura di questa crisi, cosa si cela dietro questo momento difficile ci è stato nascosto e così gli effetti futuri che si paleseranno nei giorni successivi all’eclisse.
 
Soprattutto nel momento in cui marte si porrà nel 18° della vergine, dal 24 dicembre al 27, si verificheranno vere e proprie esplosioni rabbiose, possono verificarsi anche incidenti nei trasporti, nella comunicazione, tra paesi che possono portare anche a conflitti armati.
 
Sempre il 10 urano tornerà diretto al grado 0 dell’ariete, e come scrissi nell’articolo sull’entrata del pianeta nel segno l’11 di marzo scorso, comporterà di nuovo la possibilità di esplosioni nucleari, una ripresa dell’attività solare con perturbazioni elettromagnetiche, inoltre, la quadratura  a plutone in capricorno che si renderà esatta a giugno 2012 comporterà il verificarsi di  terremoti, eruzioni,  e disastri dalle montagne, e,  interessando l’eclisse il segno dei gemelli possono verificarsi dei danni provocati dai venti.
 
I segni interessati parlano anche di eventuali malesseri collegati alle vie respiratorie con epidemie che interessano anche paesi lontani ma a causa dei movimenti di massa, dei lunghi viaggi andranno a diffondersi anche in aree distanti tra di loro.
 
La paura derivante da questa mancanza di certezze sarà la leva che ci spingerà sia a carattere individuale che collettivo ad un profondo cambiamento che risulterà tanto più sofferto quanto più resteremo attaccati ed arroccati sulle nostre posizioni, occorrerà invece utilizzare questa spinta per prendere in mano quelle aree delle nostre vite che vanno rafforzate, in effetti ogni momento di crisi crea l’occasione giusta, migliore, se colta, per apportare delle significative e permanenti trasformazioni  nelle nostre vite anche se bisognerà lasciare andare qualcosa o qualcuno a cui siamo abituati.
 
In conclusione questa previsione vuole essere una presa di coscienza che i fatti che potranno accadere produrranno un cambiamento necessario ma positivo per tutta l’umanità e che quindi andranno abbracciati con entusiasmo e speranza di un futuro diverso e migliore.

* P.S.  Tratto dal sito/blog della bravissima collega C.Bailetti

Naviga verso:

banner-logica-cosmologica 

Monitoraggio Personale sul nadir