Astrologia e Religione

BERGOGLIO E LA LEGGE PLUTONICA

LA NUOVA, O MEGLIO, L'ENNESIMA FINE DEL MONDO PROGRAMMATA STAVOLTA PER LA SCADENZA DEL 13 MAGGIO... SCORSO NON "SEMBRA" ESSERSI VERIFICATA...,ALMENO STANDO AL SIGNIFICATO LETTERALE DEI TERMINI...: NESSUNA APOCALISSE SI E' MOSTRATA AI NOSTRI OCCHI IN QUEL DI SABATO..COME PERALTRO ERA AMPIAMENTE INTUIBILE..
COME SEMPRE PERO', CERTI INPUT, QUAND'ANCHE SOLO PUBBLICITARI.., HANNO UN PRECISO RISVOLTO, VORREI DIRE PSICOLOGICO, MA PIU' SEMPLICEMTE INVECE DICO CHE IN QUELLA PSEUDO-NOTIZIA LANCIATA NELL'ETERE CIBERNETICO, C'E' PRESENTE LA CLASSICA FACCIA DELLA STESSA MEDAGLIA....!!

Leggi tutto: BERGOGLIO E LA LEGGE PLUTONICA

MALORE DEL PAPA: sintomo o metafora di un male..?

Malore a San Pietro per il Papa. Costretto a ritirarsi dopo l'udienza

PLUTONE IN AZIONE....IlNadir lo aveva già scritto.una quindicina di giorni fa...: Malore o metafora del dolore..?

Nel 2006 si è prodotta nel Cielo una configurazione planetaria di grande portata per l’evoluzione nostra e della Terra. In quell’anno Plutone si è allineato con il Centro della nostra galassia. HUnab-Ku, così veniva chiamato il Centro Galattico dagli antichi Maya che lo consideravano la Sorgente da cui tutto proviene e a cui tutto ritorna, l’Utero Cosmico, l’Origine dell’Onnipresenza Divina nel suo Cosmico Respiro. Ora proprio quel Plutone che si è bagnato nel Centro Galattico nel 2006, entrato in Capricorno nel 2008, si oppone al Granchio da quasi 5 anni. Plutone sta transitando, tra l'altro in quadratura costante con l'Urano arietino, sugli ultimi gradi della prima decade e quelli d'inizio seconda del Capricorno, quindi sta interessando in congiunzione i valori capricorniani (i Soli tra il 28 dicembre e il 2,3 gennaio, gli Ascendenti, i Nadir, le Lune, gli Stellium e i Mediocieli presenti nei gradi dal 8° al 13° circa del Capricorno); in opposizione i valori Granchio dei Soli nati circa tra il 29 giugno al 2 luglio, degli Ascendenti, dei Nadir, delle Lune e degli Stellium intorno al 10° Granchio (dall'8°al 12°). Così come si esprime in quadratura sugli stessi gradi dei "valori" corrispondenti all'asse Ariete-Bilancia.

Leggi tutto: MALORE DEL PAPA: sintomo o metafora di un male..?

LA CROCE UN SIMBOLO ..o IL SIMBOLO...?

LA CROCE UN SIMBOLO ..o IL SIMBOLO...?  
 
                          1^ parte

Che cos’è la Croce?  Che cosa rappresenta fondamentalmente il suo simbolismo..?  Direi che è soprattutto un simbolo eterno, è una domanda dell’uomo che non tace mai…che sempre infiamma  una pur instabile risposta.  Basta ascoltare il pianto di un bambino piccolo per poter scoprire in esso questa domanda…!!  È una domanda legata inevitabilmente alla sofferenza. L’uomo che soffre, l’uomo che viene provato dalla sofferenza, che la sperimenta, sempre si chiede: perché..?  È una domanda legata, impressa  alla e nella Croce: la domanda della Croce, una domanda molto diffusa. Tutti, quasi fin dai primi istanti della vita, la sentiamo come la nostra domanda… sotterranea, nascosta, mascherata ma assolutamente presente, direi “rumorosamente” presente.. E  per questo andiamo in “pellegrinaggio” verso la Croce, perché essa è una questione fondamentale della nostra vita terrena…:intima ed esteriore.  A volte questa domanda procede di pari passo con la risposta..  A volte, quando vediamo la sofferenza umana, pensiamo che sia una conseguenza di qualche causa, che sia un castigo per qualche colpa. Possiamo, come dire, sempre sostenere  questa connessione; possiamo consolarci così..? Solitamente, la domanda legata alla sofferenza umana – la domanda che riguarda la Croce – rimane senza una chiara risposta. A volte le domande sulla Croce si accumulano nella vita di una particolare persona, si accumulano nella vita delle società, nella vita dell’umanità.  Eppure nella Croce, nel suo simbolismo, apparentemente ermetico, è insita la risposta per le tantissime persone che “soffrono”.

Leggi tutto: LA CROCE UN SIMBOLO ..o IL SIMBOLO...?

PAPA FRANCESCO rischia la vita...?

Papa Francesco a rischio.....vita....!!! E la cosa potrebbe non riguardare solo lui...!!!

Rischio vero o avviso per non rischiare...o cosa nasconde questa dichiarazione..?

La "Mafia" lo starebbe mettendo nel suo pericoloso mirino di morte e distruzione così afferma ieri un noto tabloid nostrano "il fatto Quotidiano", causa  la lotta "senza quartiere" che il neo eletto Bergoglio, venuto, come disse lui nel suo discorso inaugurale, dalla fine del mondo, sta sostenendo contro i soprusi dei prepotenti e dei potenti, contro la troppo opulenza e il troppo sperpero, i vizi e le ingiustizie dei loro poteri troppo grandi, sia economicamente che socialmente sia all'interno dello stesso Vaticano che nella società civile allargata. Domenica scorsa nella sua omelia si è spinto nella "sacralità", nel santa santorum del potere mafioso dei collegamenti illeciti denunciando apertamente, con voce un po dimessa, senza l'enfasi giusta di chi sta redarguendo i colpevoli,  a dire il vero, (o così è sembrata a me...) la stortura tutta politico-economica della.."DEA TANGENTE" non escludendo evidentemente dalla sua invettiva anche i loschi affari della banca del Vaticano (il fatidico I.O.R.) "Ahhhh, esclamò eloquentemente in un suo ormai famoso richiamo, se la Chiesa fosse povera per i poveri....!!!".  Pericolo di vita che la Redazione del ilNadir ha sottolineato assolutamente in anticipo nel suo ultimo articolo sulle "Luci del Cambiamento" in relazione alla analisi dei transiti del Papa non certo "sereni" data la potente e contraddittoria, se non addirittura violenta, opposizione plutonica all'Ascendente Granchio di Bergoglio, il neo papa (http://www.ilnadir.com/logica-astrologica/81-astro-news/astrologia-e-scienza/274-le-tante-luci-del-cambiamento.html). Plutone che retrogrado.....,

Leggi tutto: PAPA FRANCESCO rischia la vita...?

LA CROCE DI FERRO....!!! Habemus Papam

Papa Francesco, Gesuita o francescano???
 
conclave_giudizio_universaleIl più lungo conclave della storia durò 3 anni..!! Siamo nel 1270, gli abitanti di Viterbo allora sede papale, esasperati  dalle lungaggini  dei cardinali, decidono di metterli sotto chiave nella sala grande del Palazzo, cogliendoli di sorpresa. Il capitano del popolo Raniero Gatti da ordine di scoperchiare il tetto della sala per esporre i malcapitati agli umori delle stagioni, oltre a ridurne il vitto ai minimi termini. Pare che il conclave si concludesse in pochi giorn,i acclamando Gregorio X. In seguito fu redatta la costituzione Ubi Periculum che dettava le norme per discipinare lo svolgimento del conclave. Fu stabilito che trascorsi 3 giorni dalle operazioni elettorali i cardinali, sia a pranzo che a cena, si sarebbero accontentati di una sola portata; trascorsi altri cinque giorni, ai cardinali sarebbe spettato solo vino, acqua e pane fino allo scioglimento della sentenza elettorale. Queste regole resero indubbiamente più rapide le decisioni... Ma torniamo ai giorni nostri. Dopo 5 votazioni e 3 fumate HABEMUS PAPAM...: un conclave invero breve, solo 25 ore poco più. C'è d dire, ora che sono qui a scriverne anche le mie precise sensazioni, che il tempo trascorso dall'ultima fumata, quella bianca, all'apertura della finestra sulla loggia della basilica di San Pietro è stato invero lunghissimo, tanto da indurre a pensare (perlomeno in me...) per un momento che il film "profetico" di Nanni Moretti potesse essere contagioso...! Vuoi vedere che ci scappa un'altra sorpresa...ho pensato..? Ero, infatti, inconsapevolmente sotto "mediazione sincronica", in quanto mi è accaduto un fatto perlomeno singolare.... Ero appena collegato, tramite cellulare, in diretta radio con D. Gramiccioli, conduttore storico della sua prestigiosa trasmissione su Radio Roma Capitale, chiamato per parlare del mio articolo, appena pubblicato dalla rivista astrologica Sirio, sulla dimissione di Ratzinger...che, mentre mi accingevo a salutare il conduttore e i suoi ascoltatori radio, sono stato interrotto dalla regia, da un "urlo" in simultanea di bandiere e di felicità da Piazza San Pietro e dalla Radio: fumata bianca, fumata bianca...., dice Gramiccioli mentre io contollo, in diretta tv, erano le 19:06...., e per un astrologo come me, (e per moltissimi in tutto il mondo..) diventa un momento estremamente significativo per l'analisi dei transiti astrologici del nuovo papa di cui non si sapeva ancora il nome...

Leggi tutto: LA CROCE DI FERRO....!!! Habemus Papam

Naviga verso:

banner-logica-cosmologica 

Monitoraggio Personale sul nadir