UCRAINA LIBERA.....!!

L'Ucraina "vede il sole e il cielo", ma non è finita: "rimanete in piazza, fino alla fine", ha detto la 'Giovanna D'Arco' di Kiev, come ama definirsi Yulia Tymoshenko, ha sparato subito una bordata contro l'antico nemico Viktor Ianukovich, 'fuggito' da Kiev e destituito di fatto dal Parlamento ucraino. La Rada ha prima 'ordinato' la sua liberazione, poi nominato i suoi sodali nei posti chiave del governo e del Paese, dalla presidenza del Parlamento di Kiev, guidato ora dal braccio destro della pasionaria ucraina, Oleksandr Turcinov, che ha assunto anche i poteri di premier ad interim, passando per il ministro dell'Interno, Arsen Avakov. Le elezioni presidenziali sono state indette per il 25 maggio, e Tymoshenko ha già fatto sapere che si candiderà.

L' UCRAINA E' LIBERA.....FINALMENTE DOPO GIORNI DI TERRORE E DI MORTE.

Sulla sedia a rotelle, la Tymoshenko ha arringato la folla, "Ucraina libera!". Di fronte a una piazza esultante ha continuato: "Gli eroi non muoiono mai, saranno sempre la nostra ispirazione". "Se qualcuno vi dice che avete finito il vostro lavoro e dovete andare a casa non gli credete: dobbiamo andare avanti fino alla fine". Poi ha deposto fiori per onorare le vittime, loro "sono i miei eroi".... ha detto la "Giovanna d'Arco della Rivoluzione Arancione", così come è stata soprannominata dai mezzi di comunicazione occidentali.
Tymoshenko fu condannata nel 2011 per abuso d'ufficio relativo a un contratto sulla fornitura del gas dalla Russia. Un processo da sempre considerato costruito a tavolino per farla fuori..!! In Italia, fatemelo dire in due parole,  siamo artisti di primissimo piano di questi "ribaltoni" sporchi di fango e d'ingiustizia...Ne abbiamo viste di tutti i colori, per "fortuna" mai finite nel sangue ma credo però che in certi casi sia l'unica vera soluzione perchè un certo potere, quel potere sotterraneo, non se ne andrà mai a ..parole..!!!  Ieri l'Aula aveva votato per la depenalizzazione del reato che l'aveva portata in carcere. Dopo tre mesi di stallo e di tensione, in Ucraina la situazione si è evoluta velocemente. Con l'accusa di aver violato i diritti umani della popolazione ucraina Yanukovich non è più il presidente della Repubblica ucraina.


L'Aula vota l'impeachment e fissa le elezioni per il 25 maggio. Il presidente lascia la capitale dichiarando: "In atto un golpe, sono come i nazisti". La 'pasionaria' di Kiev arringa la folla in piazza Indipendenza dalla sedia a rotelle: "Non è ancora finita. Nessuna goccia di sangue versato sarà dimenticata"... A far preoccupare in queste ore è la possibilità di una possibile divisione dell'Ucraina in due parti, quella orientale più protesa verso la Russia e quella occidentale più aperta verso l'Unione europea. Charkiv si trova nell'est del Paese, dove il sostegno a Yanukovych è più forte, ed è qui che Yanukovych si è recato dopo avere lasciato Kiev...

UNO SGUARDO COL LASER ASTROLOGICO PER CAPIRE SE CI SONO LE MOTIVAZIONI CONESSE AI MOTI PLANETARI INELUDIBILMENTE COLLEGATI ALLA GRANDE CROCE CARDINALE CHE, COME SI SA, HA INAUGURATO L'ANNO 2014 NEL TEMA D'INGRESSO..

L'UCRAINA Il toponimo Ucraina deriva dallo Slavo Antico Orientale ukraina, formato da u cioè "vicino, presso" e la radice slava kraj, cioè "territorio". Pertanto,ukraina significa "al margine", "o confinante". In ucraino krajina significa semplicemente "paese, terra". L'Ucraina è una repubblica semi-presidenziale con la classica tripartizione dei poteri: legislativo, esecutivo e giudiziario. Il Presidente, eletto direttamente dal popolo, resta in carica 5 anni ed è formalmente il Capo dello Stato. Questa Ucraina astrologicamente è nata sotto il segno della I^ decade del Capricorno..perchè l'indipendenza dalla Russia egemone, è avvenuta in tre fasi: 24 agosto 1991 (è stata dichiarata);
1º dicembre 1991 (c'è stato il referendum); il 25 dicembre 1991 l'Indipendenza dell'Ucraina è stata solennemente riconosciuta. Quindi l'Ucraina è Capricorno prima decade, e non poteva andare diversamente in questi anni in cui Plutone dal 2008 ha imperversato in lungo e in largo sui primi gradi del Capricorno conneso in quadratura crescente con l'Urano arietino..: rivoluzione, distruzione, sconvolgimento del potere costituito per la creazione di un nuovo potere.. D'altra parte è esattamente quello che è successo nel secolare Stato del Vaticano-Chiesa con le dimissioni di Ratzinger. Sottolineo che ho scritto numerosi articoli in riferimento al Crollo della Chiesa, così come è stata concepita in questi ultimi 30 anni (dalla"morte" cioè di Papa Luciani: forse l'unico meritevole di questo titolo...che ricordo essere religioso e non politico!!), relazionandola ai giorni tipici della cristianità cioè quelli natalizi...,che astrologicamente corrispondono ai primi dieci gradi del Capricorno su cui ha maramaldeggiato Plutone per ben 5 anni circa, sfaldandone dal di dentro le vecchie nomenclature a tal punto che in quello Stato, considerato sclerotizzato a leggi eterne e inalienabili, si è avuta una clamorosa dimissione di un papa (cosa mai accaduta..con una dichiarazione volontaria dello stesso pontefice..in auge) e, come se non bastasse, in questo momento che scrivo, ma ormai da quasi un anno, in quello Stato, così rigidamente conservatore nei secoli, sono presenti in realtà DUE PAPI (in realtà sono ben TRE se comprendiamo il papa nero dei Gesuiti A. Nicolas..) : Ratzinger e Bergoglio. A ben vedere, e neanche bisogna essere dei grandi strateghi, qualcosa non ha funzionato nello Stato degli Stati o pensate veramente che Ratzinger si sia "stancato" di fare il Papa...!!! Come sempre e, come dico da anni, C'E' DI PIU'... 

Questa doverosa sottolineatura per farvi comprendere che nulla accade per caso, ne per la storia dell'umanità, ne per le sue scoperte, ne per la sua evoluzione..: sono i moti planetari dei cosiddetti pianeti lenti, Urano, Nettuno e Plutone a determinare i cicli epocali e le ere umane, cambiandone assolutamente e senza soluzione di continuità i destini e gli orientamenti..Questi grandi manovratori usano per i loro scopi due leve fondamentali per evolvere o distruggere: Giove e Saturno. Le loro azioni in sinergia o in collisione creano le condizioni di sfaldamento o di fusione vibrazionale utlie ai loro scopi evolutivi.., dettati dai moti incessanti della supervisione planetaria dei "lenti" i cosiddetti "Dei del Cambiamento", titolo di un capolavoro astrologico ineguagliabile scelto da uno dei veri grandi astrologi, secondo il mio modo di vedere, H. Sasportas. PLUTONE IL DIO DEGLI INFERI e il pianeta della distruzione "concepita", direi incarnata: seguite i suoi ritmi. i ritmi del signore della morte della Morte, per capire cosa accade all'umanità veramente che le segrete stanze dei palazzi mai diranno apertamente..quanto in realtà dicono i cieli sopra di noi, per chi, come me, li sa leggere significativamente.

Quindi l'Ucraina non poteva sfuggire a questa legge assoluta che ci lega all'universo indissolubilmente e in quello Stato indipendente dalla Russia dal 1991, si è consumata l'ennesima tragedia di dolore e di morte, sempre presente in ogni rivoluzione che si rispetti, la cui regia è in mano ai due violenti ed esplosivi pianeti del cambiamento: Urano e Plutone. Essi per ottenere i loro scopi stravolgenti, fanno leva sulla distruzione del passato potere per riproporne uno nuovo...con la fervente speranza che sia migliore del primo: questo lo sapremo astrologicamente, aldilà delle parole della politica cosiddetta reale, secondo la valutazione astrologica della sua nuova "nascita" il prossimo 25 maggio (meglio se riuscissimo a saperne l'ora esatta cosa spesso impossibile..). Scrivo tra l'altro questo articolo, mentre il cosiddetto "nuovo" governo Renzi sta prestando giuramento (nascita formale..) sulla pelle del precedente governo Letta, uscito senza colpo ferire mandato a casa dai suoi stessi elettori: il partito "democratico", UN NOME UN PROGRAMMA ... Solo in Italia può succedere che un partito, neanche di maggioranza del paese, senza passare dalle urne, democraticamente cioè far decidere, grazie al voto, il proprio popolo, (per chi se ne fosse dimenticato questa è la democrazia...!!) sostituisce il leader-primo ministro mettendocene un altro..del suo stesso partito..!!! Come dire ci siamo stancati della sua faccia mettiamocene un'altra...!! E' assurdo da qualsiasi punto di vista lo si voglia vedere sia politicamente che storicamente che legislativamente che costituzionalmente ma, come ho spiegato nell'articolo specifico, non lo è unicamente per l'analisi astrologica.. Il vero motivo è, e rimane, unicamente astrologico data la difficoltà di Letta-Leone e del suo governo di andare avanti contrastati da Saturno l'uno e da Nettuno l'altro...: resta iinteso che esiste la motivazione cosiddetta "politica", ma è solo quello che dobbiamo credere come realtà nel quotidiano...Noi non decidiamo nulla.

Un'altra non trascurabile sottolineatura è la data di nascita del leader dimesso e fuggito che sarà ulteriormente rivelatrrice dell'evento del suo politico così sanguinmoso e violento. Viktor Fëdorovyč Janukovyč, ormai ex-Presidente dell'Ucraina dal 2010 al 2014, che ha anche ricoperto la carica di Primo Ministro dell'Ucraina per tre volte: dal 2002 al 2004, dal 2004 al 2005 e dal 10 agosto 2006 al 18 dicembre 2007, è nato il 9 luglio 1950 (età 63), a Jenakijeve, Ucraina. E' del Granchio, cioè in piena Grande Croce Cardinale..con Urano a 5°, Mercurio a 14°, congiunti al Sole 16° Granchio. Tema Natale di cui non ho l'orario che ho risolto, come sempre si fa in questi casi, casualmente immettendo l'ora generica delle 12 e al dunque può essere anche indicativamente precisa agli eventi in quanto esprime un Ascendente a 7° Bilancia che è al centro della grande croce anch'esso con un Marte congiunto a Nettuno in Bilancia in prima, congiunti entrambi all'ascendente bilancia. Marte di transito, entrato a dicembre 2013 in Bilancia, è passato su questa congiunzione ed ha quadrato contemporaneamente il piccolo stellium connesso al Sole cancerino, provocandone la fine, distruttiva ed anche sanguinosa (con un Marte così "probabilmente" ribelle e violento.."arietino").

La "pasionaria" è del Sagittario prima decade: leader dell'Unione di Tutti gli Ucraini "Patria" Julija Tymošenko è nata il 27 novembre 1960 nella città ucraina di Dnipropetrovsk, nell'allora URSS, da una famiglia di origine ebraica. Nel suo tema, di cui non ho l'ora, sono presenti un piccolo stellium in Capricorno (Giove,Venere e Saturno) opposti a Marte in Granchio esattamente, posizionati cioè sui gradi della Grande Croce Cardinale.. quindi tutti esposti alle onde vibrazionali violentemente aggressive dei potenti transiti planetari di questi quattro anni, legati principalmente ai gradi specifici che si riferiscono alla configurazione planetaria del tema della Tymoschenko. 

Convinciamoci l'ASTROLOGIA FUNZIONA ECCOME...: basta dismetterne i pregiudizi accecanti la preziosa verità che dalle sue eloquenti magnificenze vibrazionali, antiche e moderne, riesce ad esprimersi senza veli e senza coperture...Questa deriva russa o dell'ex-russia, ci porterà dritti dritti alla guerra: in un modo o nell'altro, entro fine anno, massimo a gennaio 2015 avremo compreso che non ci saranno altre vie. Putin inoltre, non va mai dimenticato, ha il suo Marte, dio della guerra e di tutte le guerre, in pieno Centro Galattico a 26 del Sagittario, chi mi legge ne sa il profondo significato alieno, la connessione aliena (richiama la più che consolidata PROGENIA ALIENA).., che ho provato a dimostrare in questi anni di studi e ricerche. Pertanto parlare di guerra è ineludibile: il problema semmai dovrebbe essere solo se si tratta o meno di terza guerra mondiale, il che significherebbe distruzione di tutto e di tutti..!!  Come sempre dico appunto C'E' DI PIU'...!! Sta a noi comprendere cosa veramente bolle in pentola e certamente non bolle quello che ci vogliono far credere: Isis, attentati, guerra eterna palestinese-israeliana o araba, guerra in Ucraina (Kiev contro Mosca...), guerra in Siria, Libano, guerra economica di proporzioni inaudite nel sud europeo...GUERRA GUERRA GUERRA..ovunque!! APRITE GLI OCCHI nulla è come sembra. Diffidate di quello che viene detto dai media di potere e soprattutto fatto: perchè c'è un'altra regia che si nasconde, spesso e volentieri, dietro i comunicati di pace e fratellanza da secoli, organizzando però in nome del suo dio, disastri, guerre, eccidi, di violenza inaudita..Le guerre sono tutte di religione: lo sostengo da anni. Chiedetevi chi sono i gesuiti e poi vedrete che cominciate a vederci più chiaro...PLUTONE SU TUTTO E SU TUTTI: questo è il suo tempo, dopo essersi bagnato incestuosamente nel Centro Galattico a fine 2006, ha iniziato ad innescare il suo virus: distruggerà tutto quello che era costituito (il vecchio potere costituito..) e ormai è agli sgoccioli. Il crollo dell'umanità, di certa umanità, come era conosciuta: potrei pensare anche ad un crollo dell'occidente, nei panni del potere americano a favore di quello orientale della CINA...!! Morto un papa se ne fa un altro..: l'azione plutonica prevede certamente distruzione ma giammai fine a se stessa. Plutone distrugge il vecchio, l'obsoleto, per ricostruire su quelle macerie il nuovo, l'avveniristico futuro.. !!Il cambiamento epocale è in atto.., e le guerre sono il suo mezzo più efficace per attuarne le finalità.. Una domanda così per tenervi sotto pressione: il Papa, uomo più potente del mondo, è solo il rappresentante del suo Stato Vaticano e di tutti i fedeli o....??   

       Roma, 22.02.2014                                         Claudio Crespina ilNadir

 

 

 

 

 

Naviga verso:

banner-logica-cosmologica 

Monitoraggio Personale sul nadir