I PIANETI INFLUENZANO L'ORGANISMO UMANO...

NON E' MAI TROPPO TARDI.., diceva una volta un'indovinata ed istruttiva trasmissione della RAI di quei tempi (bellissima copia delle brutture che vengono propinate oggi anche obbligatoriamente a pagamento forzoso..) sulla educazione scolastica di chi in ritardo con gli anni doveva recuperare gli studi...Non è mai troppo tardi..è proprio il caso di dirlo!!

LA POSIZIONE ASTRONOMICA DEL PIANETA INFLUENZA L’ORGANISMO UMANO..., pubblica con questo titolo a caratteri cubitali  "La STAMPA" di Torino una precisa ed inequivocabile affermazione del dr.Paolo Sassone Corsi, direttore del Center for Epigenetics and Metabolism della University of California Irvine (Usa), alla cerimonia di apertura dell’anno accademico 2014/2015 dell'Università di Roma Tor Vergata.


Egli sostiene che, UDITE UDITE,

"c’è un legame stretto tra la posizione astronomica della Terra e le attività fisiologiche del corpo umano". Studiarlo significa aprire nuovi scenari, come la possibilità di aumentare l’efficacia di cure farmacologiche scegliendo determinati orari per la somministrazione. Impensabile questa apertura della cosiddetta scienza ufficiale ai percorsi meno "facili" delle scienze di confine..

M'immagino i vari personaggi legati al CICAP cosa staranno combinando per distruggere questa affermazione "insolente": alle loro orecchie indurite dal cerume sporco dei loro accordi fraudolenti col Potere. Mandiamoli a casa questi poverelli, servitori di certi padroni (Piero Angela e figlio su tutti, ma la lista è lunga...!!), che per anni, direi per secoli, hanno contribuito a mantenere asserviti intere popolazioni  condannandole all'ignoranza e alla cecità della mente non favorendone un normale e giusto sviluppo.

Studi sulla genetica dei cicli circadiani hanno stabilito che dei 25mila geni che compongono il genoma di un uomo, più di 3mila funzionano in maniera ciclica, oscillatoria.
«Questi studi – ha spiegato Sassone Corsi – rivelano qualcosa di sorprendente: la relazione diretta tra nutrizione e l’epi-genoma. Ricerche degli ultimi anni hanno dimostrato che il genoma non è il solo elemento determinante della nostra fisiologia. Il suffisso greco “epi” indica che è quel a “sopra” il genoma. La orologio circadiano controlla una frazione importante dell’epi-genoma che governa il nostro metabolismo».


È noto quanto sia importante per il nostro organismo essere in sincronia con il ciclo giorno-notte. Scoperte degli ultimi anni hanno dimostrato che de-sincronizzare l’orologio interno provoca una serie di disturbi metabolici. Questo è quel che succede a chi viaggia spesso attraverso i continenti e accumula il cosiddetto jet-lag. La de-sincronizzazione ormonale-immunologica accelera l’invecchiamento, le malattie cardiovascolari, i disturbi metabolici, l’obesità, e induce patologie neuropsichiatriche.
«I nostri studi – ha concluso (INCREDIBILE A LEGGERSI..) Sassone Corsi – hanno anche dimostrato che l’orologio circadiano controlla la risposta immunitaria alle infezioni, aprendo dunque nuove vie di possibile trattamento farmacologico delle infezioni, in cui le cure potrebbero essere più efficaci se somministrate a momenti specifici del giorno o della notte».
MI SEMBRA SUPERFLUO DIRE LO SAPEVO, ANZI LO SAPEVAMO...!!  TUTTI COLORO INFATTI  CHE STUDIANO ASTROLOGIA E NE CERCANO SENZA PREGIUDIZI IL SIGNIFICATO PROFONDO DELLA SUA CONNESSIONE CON L'UOMO E CON L'UNIVERSO IN CUI E' IMMERSO SENZA SOLUZIONE DI CONTINUITA' LO SANNO DA SEMPRE.  SIAMO FATTI DELLA STESSA SOSTANZA DELLE STELLE....
Grazie alla dinamica profonda di PLUTONE IN CAPRICORNO, servoassistito da Urano in Ariete in quadratura costante in questi anni, (non trascurerei neanche la posizione di Nettuno in Pesci..ritornato dopo 165 anni a casa sua per meglio diffondere ed espandere il suo credo...) scardinante le vecchie e obsolete convinzioni, assisteremo al CAMBIAMENTO EPOCALE, ormai improcrastinabile o dovranno ucciderli tutti, questi nuovi ricercatori di valore, come hanno fatto con Tesla...e con tanti altri...  
Non passerà ancora molto per leggere sui libri d'informazione scolastica che LA STORIA VA RISCRITTA PERCHE' SIAMO FATTI DELLA STESSA SOSTANZA DELLE STELLE..ed anche sui libri di scienze nello specifico, che dovranno inevitabilmente essere rivisti e riorientati su valori ben diversi da quelli agiti fino ai nostri tempi...e sarebbe proprio ora...!!

Roma 22.11.2014

La Redazione del ilNadir

Naviga verso:

banner-logica-cosmologica 

Monitoraggio Personale sul nadir